Il Museo Archeologico Georges Vallet riapre gratis a Piano di Sorrento

Il-Penisola-Sorrentina-Festival-a-Piano-di-Sorrento.jpg

Si entra gratuitamente nello splendido Museo archeologico della penisola sorrentina Georges Vallet di Villa Fondi De Sangro a picco sul mare a Piano di Sorrento. 

 

 

Ha riaperto al pubblico, con ingresso gratuito, il Museo archeologico della penisola sorrentina Georges Vallet a Piano di Sorrento, che si trova all’interno della grande e bella Villa Fondi De Sangro con il suggestivo giardino a picco sul mare a Piano di Sorrento.

Panorama stupendo sulla bella marina e sulla spiaggia di Piano di Sorrento, e un Museo che racconta la storia della penisola sorrentina dalla preistoria all’età romana.

Due piani di assoluta bellezza, da visitare gratuitamente, con al piano terra il tumulo funerario del mitico fondatore di Sorrento, Liparo, e poi un primo piano dove si possono ammirare i resti provenienti dalle splendide ville romane che c’erano nella zona di Sorrento, come quella di Pollio Felice a Capo di Sorrento e poi le sezioni dedicate alle necropoli, ai culti e ai santuari esistenti nella zona.

Un nuovo allestimento e un percorso in sicurezza

Anche nel Museo Vallet troveremo un nuovo percorso di visita, predisposto per la sicurezza dei visitatori e de personale, arricchito di tanti supporti multimediali ed anche una novità. Una sala immersiva con la ricostruzione digitale, che simula anche lo scorrere dell’acqua, nello splendido Ninfeo a mosaico risalente al I secolo d.C., che si può ammirare nel parco.

Il Ninfeo fu ritrovato in una delle ville romane sul mare e raffigura un raffinato fondo marino e un giardino fiorito dai colori brillanti che richiamano lo scenario naturale in cui è collocato.

Il Museo archeologico della penisola sorrentina Georges Vallet si trova a Villa Fondi De Sangro In via Ripa di Cassano a Piano di Sorrento, a picco sul mare. E’ aperto, assieme al grande parco dalle 10,00 alle 19,00 tutti i giorni ed è chiuso il lunedì e l’ingresso è gratuito. Maggiori informazioni 081.8087078

📌 Da sabato 20 giugno si può di nuovo visitare il Museo archeologico della penisola sorrentina Georges Vallet a Piano di Sorrento. 🏦🌳 Intitolato al famoso studioso e archeologo Georges Vallet, si trova all'interno della neoclassica Villa Fondi De Sangro con il suggestivo giardino che affaccia sul Golfo.🧐 Il Museo racconta la storia della penisola sorrentina dalla preistoria all’età romana.🚶‍♀️🚶‍♂️ Dal piano terra, con il tumulo funerario del mitico fondatore di Sorrento, Liparo, si accede al primo piano dove si possono vedere le sezioni dedicate alle necropoli, ai culti e ai santuari e infine agli abitati, in particolare alle ville romane che costellavano il territorio, come quella di Pollio Felice a Capo di Sorrento.🔍 L’allestimento è arricchito da supporti multimediali: attraverso il nuovo percorso di visita, predisposto per la sicurezza, si arriva alla sala immersiva con la ricostruzione digitale, che simula anche lo scorrere dell'acqua, nello splendido Ninfeo a mosaico risalente al I secolo d.C., che si può ammirare nel parco.🌊 Ritrovato in una delle ville romane sul mare raffigura un raffinato fondo marino e un giardino fiorito dai colori brillanti che richiamano lo scenario naturale in cui è collocato.👉 Continua a seguirci per scoprire i musei e siti riaperti!#mibact #museitaliani #tornoalmuseo #laculturanonsiferma #museoarcheologicodellapenisolasorrentinageorgesvallet #drmcampania #drmcam

Pubblicato da Direzione regionale Musei Campania su Mercoledì 24 giugno 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend