Anfiteatro di Cuma, la storia di uno dei più antichi d’Italia in un video

anfiteatro-cuma.png

Un video speciale ci spiega e ci mostra i luoghi e la storia dell’Anfiteatro di Cuma, uno dei più antichi anfiteatri in Campania e in Italia.

 

 

Sulla pagina facebook del parco Archeologico dei Campi Flegrei è stato pubblicato un video in cui il Direttore del Parco spiega i luoghi e la storia dell’Anfiteatro di Cuma, uno dei più antichi anfiteatri in Campania e in Italia.

L’Anfiteatro di Cuma si trova fuori l’area Archeologica di Cuma, il magnifico sito flegreo dove c’è l’antro della Sibilla e l’antico insediamento greco. L’Anfiteatro fu costruito alla fine del II sec. a.C. nel periodo in cui la cittadina si diede una struttura urbana tipicamente romana con la costruzione di edifici tipici come l’anfiteatro.

Il grande edificio fu costruito fuori le mura meridionali della città ed è tra i più antichi che ci siano in Italia perché è privo di sotterranei ed è in posizione panoramica verso il mare. Il sito è stato scavato solo parzialmente e sono stati portati alla luce l’ingresso meridionale e parte dell’arena e delle gradinate della cavea.

L’Anfiteatro doveva essere almeno in parte visibile fin dagli inizi dell’800 perché venne riportato dal De Jorio nella sua pianta di Cuma del 1830.

Il sito è normalmente chiuso e si visita solo in occasioni particolari. Il video proposto dal Parco Archeologico dei Campi Flegrei è un’ottima occasione per conoscere questo particolare sito.

Il video sull’Anfiteatro di Cuma

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend