Parco Archeologico di Pompei: Quattro giorni ad ingresso gratuito

pompei-casa-dei-Vettii.jpg

Sarà una vera festa agli scavi di Pompei durante il periodo di vacanze natalizie 2019. Ci saranno infatti ben quattro giornate di ingresso completamente gratuito al sito archeologico più famoso e visitato al mondo.

 

 

Nel Parco Archeologico di Pompei si entrerà gratuitamente nei giorni di martedì 24 dicembre 2019, la Vigilia di Natale e poi di giovedì 26 dicembre 2019, la Festività di Santo Stefano ed anche martedì 31 dicembre 2019 la Vigilia di Capodanno.

Questo grazie all’iniziativa, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, #IoVadoAlMuseo che prevede 20 giorni di ingresso gratuito nell’anno solare in tutti i luoghi della cultura del Mibac di cui 8 a scelta del sito.

Poi domenica 5 gennaio 2020, la prima domenica del mese il Parco Archeologico di Pompei sarà di nuovo aperto gratuitamente alle visite. Il Parco Archeologico di Pompei rimarrà comunque chiuso al pubblico il 1 Gennaio, 25 Dicembre.

Una vera festa per appassionati e turisti che potranno accedere liberamente alla grande e bella città romana sepolta dall’eruzione del Vesuvio del 79 dC.

Tante novità da vedere a Pompei tra cui la famosa casa di “Leda e il Cigno”

Tante novità da vedere a Pompei, anche in questi 4 giorni gratuiti. Da pochi giorni, dal 16 dicembre 2019, ha riaperto la Casa dei Vettii e la Casa della Venere in Conchiglia mentre resteranno chiuse la Casa di Romolo e Remo e la Casa di Adone Ferito.

Ha riaperto anche la Via del Vesuvio dove c’è la famosa casa di “Leda e il Cigno”, scoperta di recente e, a seguito di restauri, il complesso delle Terme Centrali, mai aperto finora. Visitabile anche la Casa degli Amorini Dorati perché si sono conclusi gli interventi di manutenzione.

Maggiori informazioni – Parco Archeologico di Pompei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend