Sabato 8 giugno 2019 ingresso gratuito agli Scavi di Pompei

A-pranzo-negli-Scavi-di-Pompei-con-un-antico-menù-pompeiano.jpg

Apertura gratuita al Parco Archeologico di Pompei e ad altri siti vesuviani come all’Antiquarium nazionale di Boscoreale, nei bellissimi Scavi di Oplontis, a Torre Annunziata ed a Villa San Marco a Castellammare di Stabia

 

 

Sabato 8 giugno 2019 si entrerà gratuitamente nel Parco Archeologico di Pompei e negli altri siti vesuviani afferenti il Parco Archeologico: l’Antiquarium nazionale di Boscoreale, i bellissimi Scavi di Oplontis a Torre Annunziata e Villa San Marco a Castellammare di Stabia.

L’apertura gratuita del giorno 8 giugno, data di nascita dell’archeologo Giuseppe Fiorelli, ricade nell’iniziativa #IoVadoAlMuseo promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che prevede 20 giorni di ingresso gratuito nell’anno solare e, nell’ambito di questi 8 giornate  individuate sulla base delle caratteristiche del proprio territorio e per celebrare alcune ricorrenze legate alla storia del luogo.

Gli Scavi di Pompei aperti gratis

L’apertura gratuita del giorno 8 giugno 2019 dell’intero Parco Archeologico di Pompei è stata decisa per ricordare la nascita dell’archeologo Giuseppe Fiorelli, (Napoli, 8 giugno 1823 – Napoli, 28 gennaio 1896) lo studioso che nel 1858 ideò un nuovo metodo di ricerca negli scavi del Real Sito di Pompei.

Al posto di muoversi alla ricerca di oggetti preziosi come avevano fatto i suoi predecessori, Fiorelli riorganizzò tutti gli scavi suddividendoli in regiones (quartieri) ed insulae (isolati) e numerando ciascun ingresso degli edifici, al fine di poter localizzare con precisione ogni reperto.

L’archeologo Fiorelli ideò anche il metodo per ottenere i calchi in gesso dei corpi degli abitanti inserendo del gesso liquido nel vuoto lasciato dai corpi nella cenere. I calchi così ottenuti sono ancor oggi visibili a Pompei.

Mappa del sito di Pompei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend