Mostra sui Giocattoli dal ‘700 alle Barbie a San Domenico Maggiore

Mostra-sui-Giocattoli-dal-700-alle-Barbie-a-San-Domenico-Maggiore.jpg

Dall’8 dicembre al 19 marzo 2017 lo splendido convento di San Domenico Maggiore a Napoli, sarà sede della originale mostra dal titolo “Storie di giocattoli. Dal settecento a Barbie” a cura di Vincenzo Capuano.

Una particolare esposizione, che sarà la gioia di piccoli e grandi, che ci mostrerà l’evoluzione del giocattolo e della cultura del gioco dall’età dei lumi al secondo 900. Oltre mille giocattoli, veri capolavori, del Museo del giocattolo dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, creato grazie alla passione di Vincenzo Capuano, che verranno esposti per aree tematiche e cronologiche ripercorrendo “il cammino dell’immaginario ludico dall’età dei lumi alla cultura del benessere del secondo 900”.

Una rassegna unica ed eccezionale, realmente da non perdere, che presenterà auto, trenini, automi, bambole, dame, pulcinella, orsi, pupazzi, giocattoli di legno e di latta, teatrini, giochi da tavolo e tanti altri capolavori in un allestimento particolarmente gradevole. Tutti pezzi particolarissimi che testimonieranno anche la perizia artigianale ed imprenditoriale dei tanti “costruttori”.

Tra le aree della mostra ampio spazio alle Bambole con un panorama completo dell’evoluzione attraverso i secoli del giocattolo più amato dalle bambine e con due aree monotematiche dedicate alla grande fabbrica italiana Lenci e alla famosissima Barbie. Poi spazi per giocattoli di latta, tra trenini, automobiline, trottole in un trionfo di forme e di colori e poi tanti pupazzi, orsetti di peluche, la famiglia Disney al completo e una unica e rarissima collezione di Pinocchi antichi rarissimi. Non mancheranno tanti giocattoli di legno, il più antico materiale nella storia del giocattolo e poi giochi da tavolo e giocattoli militari con anche un’occhio al ‘falso’ nel mondo dei giocattoli, con esposizione di giocattoli sequestrati dalle Forze dell’Ordine, spesso prodotti con materiali tossici.

La mostra è promossa dal Comune di Napoli, Assessorato alla Cultura e al Turismo, dall’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, dal Museo del Giocattolo di Napoli e dall’Arcigay Napoli.

Prezzo 5,00 € intero – Dai 6 ai 18 anni 3,00 euro 

Orari 

  • lunedì-giovedì 10.00-19.00
  • venerdì e sabato 10.00-22.00
  • domenica 10.00-19.00
  • l’orario di visita sarà prolungato fino alle 23 in occasione di eventi speciali

Si entra da vicolo san domenico maggiore, 18 NApoli 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top