#RilancioBagnoli: le foto del Progetto di riqualificazione

bagnoli.jpg

Dopo i recenti incontri sul futuro di Bagnoli sono stati resi disponibili sul sito INVITALIA documenti che permettono di rendersi conto dei lavori in corso.

Una svolta enorme per la città di Napoli e per Bagnoli a partire dalla eliminazione di tutta la colmata a mare. Indipendentemente dalla questioni sorte sui soggetti attuatori ci fa piacere mostrarvi le foto del progetto pubblicate dal Corriere del Mezzogiorno che riprende le slide di Invitalia.

Le slide che vi mostriamo effettuano una comparazione su come è oggi l’ex area industriale di Bagnoli e su come sarà al termine della bonifica. Una nuova Bagnoli che nelle intenzioni del governo dovrebbe essere realizzata in pochi anni.

Nei progetti futuri non ci sarà edilizia residenziale, sarà recuperata la balneabilità della zona e saranno realizzate spiagge attrezzate. Al posto dell’abbandono attuale si prevede un porto turistico da 700 posti barca, un circolo velico e uno stadio della vela per le regate, piscine aggiuntive al mare, una terrazza con affaccio sul Golfo per attrarre i turisti. Ancora un grosso parco e l’interramento di parte di via Coroglio per collegare il parco direttamente alla spiaggia attrezzata.

Ci sarà anche una funivia Posillipo – Nisida  recuperando i vecchi impianti realizzati prima della II guerra mondiale che dal Parco della Rimembranza (un po più giù dell’incrocio con via Petrarca) portavano alla “nuova” Mostra d’Oltremare appena realizzata. Poi spazi per turismo e Agrifood, HiTech e Ricerca e poi due alberghi, di cui uno a Nisida, realizzati con particolari criteri di rispetto ambientale.

Poi un campus universitario e il rifacimento dell’area sportiva oggi abbandonata a se stessa e ai vandali. Il piano regolatore sarà quello stabilito dall’urbanista Vezio De Lucia quando era assessore all’epoca di Bassolino sindaco. Un piano di grande impatto per la città che non dovrebbe aggiungere a Bagnoli un centimetro cubo in più ed anche una grande operazione ambientale che farà bene a tutta la città.

Di seguito le slide pubblicate dal Corriere del Mezzogiorno con la Nuova Bagnoli

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend