Visite gratuite al Rione Terra di Pozzuoli fino a Marzo 2016

Pozzuoli-Folk-Festival-concerti-gratis-per-la-rinascita-del-Rione-Terra.jpg

Il grande successo di pubblico ottenuto in questi mesi ha consentito la proroga fino al 27 marzo 2016 delle visite guidate gratuite nei weekend al bellissimo Rione Terra di Pozzuoli.

L’occasione per la visita guidata è data dalla mostra multimediale che si svolge nel Rione dal titolo “Tra Terra e Mare. Alle origini del gusto”, organizzata dalla Soprintendenza Archeologia della Campania, in collaborazione con il Comune di Pozzuoli.

Continueranno pertanto fino al 27 marzo 2016 i tour gratuiti nel weekend ma sempre con obbligo di prenotazione. Le visite sono infatti a numero chiuso e verranno effettuate solo in gruppi accompagnati, vista la particolarità del sito archeologico del Rione Terra, che rappresenta un unicum per la sua stratificazione di epoche e stili.

Nella visita ci si immergerà in un percorso archeologico di grandissimo valore, perfettamente conservato, che consentirà al visitatore, grazie alla mostra, di immergersi nella vita e negli usi quotidiani di 2000 anni fa, con effetti sonori e multimediali che accompagneranno il racconto delle guide.  La mostra consente infatti di scoprire le attività che si svolgevano nell’antica Puteoli, nelle antiche taverne del Rione Terra dove si ascolteranno i rumori e le voci del popolo di allora.

L’antico Rione Terra e il Tempio di Augusto

L’antica Puteoli è situata sotto la rocca di tufo di circa 33 metri che domina il golfo di Pozzuoli, tra Nisida e Baia, quello che nei secoli è stato chiamato il Rione Terra.

Il percorso gratuito che si potrà visitare seguendo la mostra si sviluppa lungo gli assi principali della colonia fondata nel 194 a.C.,  e si conclude nel bellissimo Tempio di Augusto. Il Tempio è stato restaurato da poco con soluzioni architettoniche d’avanguardia originali ed è inglobato nella Basilica minore dei SS. Procolo e Gennaro, “un unicum dove coesistono il Capitolium della colonia repubblicana del 194 a. C., poi trasformato nel tempio marmoreo di età augustea, ed infine in cattedrale barocca.”

Nella Cattedrale di Pozzuoli, recentemente riaperta al pubblico, sono stati anche riportati splendidi quadri di Artemisia Gentileschi e di altri maestri del tempo custoditi fino a poco fa nel museo di Capodimonte.

Tra terra e mare: prezzi, orari e date

  • Quando: proroga fino al 27 marzo 2016
  • Orari: tutti i fine settimana (sabato e domenica) dalle 9.00 alle 17.00 (max 15 persone alla volta)
  • Dove: Sotterranei del Rione Terra, Pozzuoli  
  • Prezzo biglietto: Ingresso gratuito
  • Contatti e informazioni: Prenotazione obbligatoria Comune Pozzuoli 081 19936286 / 081 19936287 prenotazioni@comune.pozzuoli.na.it
  • Evento FB 

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend