4 Visite guidate speciali a Napoli | Giornata europea del Patrimonio 2015

4-Visite-guidate-speciali-a-Napoli-Giornata-europea-del-Patrimonio.jpg

Sabato 19 e domenica 20 settembre 2015 si svolgeranno le Giornate Europee del Patrimonio che coinvolgeranno tutti i luoghi della cultura statali con costi di ingresso variabili e orari speciali.

Tra i tanti eventi speciali che quest’anno sono stati organizzati ne abbiamo scelti quattro un po particolari, dal prezzo contenuto, se non gratuito, che ci consentiranno di scoprire alcuni aspetti particolari del nostro immenso patrimonio culturale.

Da castel Sant’Elmo e le sue particolari e uniche fortificazioni al museo delle carrozze che sta nelle scuderie di villa Pignatelli o il cantiere del Teatro Romano di Neapolis o Villa Jovis a Capri, la residenza di Tiberio per chi volesse approfittare della giornata per una bella passeggiata sull’isola azzurra.

Quattro posti incantevoli che vi saranno presentati da esperti in una giornata europea dedicata alla valorizzazione del nostro immenso patrimonio culturale.Sul nostro articolo sulle Giornate Europee del Patrimonio l’elenco completo degli eventi previsti in tutta la Campania.

Castel S. Elmo: un capolavoro dell’ingegneria militare

castel sant'elmo di notte

L’Istituto italiano dei Castelli, sezione campania organizza una visita a Sant’Elmo per far scoprire gli aspetti tecnici – difensivi di questo straordinario forte, unico al mondo per forma e soluzioni adottate. Feritoie, caditoie, ponti levatoi, fossati, rivellini, merli e merloni, bombarde e bombardiere: i visitatori saranno introdotti all’affascinante ed originale linguaggio che contraddistingue l’architettura militare dell’età moderna. Una poderosa fortezza stellare a sei punte con sotterranei adibiti a gallerie di contromina e la piazza d’armi superiore dotata di artiglierie a lunga gittata. Costo del biglietto: € 5,00 Castel S. Elmo via Tito Angelini, 22 Napoli il 19 settembre: ore 10.30 – 20 settembre: ore 10.30. Prenotazione Obbligatoria al. 333 6853918

Villa Pignatelli: lo splendido Museo delle carrozze

villa pignatelli napoli

il Museo delle carrozze domenica 20 settembre sarà aperto fino alle ore 18 e verranno proposte al pubblico due visite guidate (alle 11,00 e alle 16,00) che presenteranno la ricca collezione di equipaggi, tutti di altissima qualità risalenti alla fine dell’Ottocento e agli inizi del Novecento, nonché la prestigiosa raccolta di finimenti e gli interventi di restauro effettuati recentemente. Il Museo è allestito nelle ex scuderie di Villa Pignatelli, e presenta una ricca raccolta di trentaquattro esemplari di carrozze e calessi di produzione francese, inglese e italiana raggruppati per tipologie che si affiancano a numerosi finimenti in cuoio, fruste, frustini, morsi, accessori e capi di abbigliamento, testimonianza della pregevole qualità raggiunta dagli artigiani napoletani dell’Ottocento. Costo del biglietto: € 2,00. Villa Pignatelli – Museo delle carrozze – Riviera di Chiaia, 200 Napoli  Domenica 20 settembre 2015- visite guidate ore 11 e ore 16 Non necessaria la prenotazione Info: 081 7612356

Napoli Centro antico: Il cantiere del teatro di Neapolis

teatro antico di neapolis

Domenica 20 settembre il cantiere del teatro antico di Neapolis apre le porte al pubblico, offrendo a tutti la possibilità di accedere al monumento in corso di disvelamento, grazie alla collaborazione del Comune di Napoli e con il supporto della impresa SAMOA e della Società Apoikia srl. Le visite guidate, su prenotazione, saranno curate dalla società APOIKIA.  La presentazione del grande monumento, uno dei più rilevanti di Napoli antica, sarà integrata dal racconto dello scavo e della millenaria stratigrafia rinvenuta, con uno specifico approfondimento sui livelli di abbandono del teatro che quando cade in disuso , diventa fra V e VII secolo d. C., un sito di discarica ed immondezzai. Le numerose ceramiche rinvenute attestano le produzioni ed i consumi di Napoli tardo antica e alto medievale, fornendo preziose informazioni sulle abitudini alimentari del tempo.Costo: gratuito su prenotazione Teatro di Neapolis  via dell’Anticaglia 20 settembre 2015  Prenotazione: Obbligatoria 081/440942  Domenica 20 settembre 10.00-13.00 sar-cam.scavinapoli@beniculturali.it

Villa Jovis a Capri: Visita tra le fondamenta del palazzo

L’Associazione Culturale Aperion propone a Capri una visita tematica nel sito archeologico di Villa Jovis, uno dei monumenti più importanti dell’antichità classica dell’isola. Costruita da Tiberio intorno al 27 d.C. la villa ospitò l’imperatore nel suo ritiro e occupa una superficie di oltre 7.000 mq. sul monte Tiberio ma si ritiene che doveva essere molto più estesa. In posizione panoramica è a 334 m sul livello del mare. La visita guidata partirà dall’area del faro, l’antica specula, utilizzata per le comunicazioni visive con la terraferma, per poi proseguire con la visita dei quartieri servili del lato Ovest. Poi A seguire si visiteranno i lati Est e Nord prospicienti la parete rocciosa, che scende quasi a picco sul mare e rivolti, rispettivamente, verso il golfo di Napoli e il capo Ateneo. Il giro si concluderà con la visita della cd. ambulatio, un lungo corridoio interamente affacciato sul mare, arricchito da diatae e cisterne. Costo del biglietto: € 2,00 Parco archeologico di Villa Jovis via Tiberio, 66 Capri 20 settembre – due visite: dalle ore 10.30 alle 12.00 e dalle ore 17.00 alle 18.30 Info e prenotazioni: 3471431864

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend