“A spasso per Napoli” per il Maggio dei monumenti

Facimmece-‘a-croce-Napoli-e-i-suoi-Altarini.jpg

Nell’ambito del vasto programma di eventi previsti per il Maggio dei Monumenti vi segnaliamo due visite guidate teatralizzate, proposte da Nartea, che ci mostreranno un altro volto della città.

Già il titolo ci incuriosisce: “L’altra Napoli, a spasso tra antropologia e urbanistica”, due appuntamenti che ci porteranno alla scoperta della Napoli “celata” verso luoghi e storie appartenenti alla tradizione e “all’evoluzione di una Napoli misteriosa ed eterogenea”.

Le due visite ci costringono purtroppo ad una scelta perché sono entrambe di domenica mattina: alle ore 10:30 il nuovo itinerario, “Racconti dal Risanamento”, parte da piazza Bovio (appuntamento al Caffè Pomodorino), mentre alle ore 11:00 prende il via da piazza Dante “Facimmece ‘a croce: Napoli e i suoi Altarini”. Vediamoli più nel dettagli in modo da poter scegliere in attesa di una nuova edizione con orari diversi.

Racconti dal Risanamento

Domenica 18 maggio 2014, alle ore 10:30 partendo da piazza Bovio, andrà in “scena” una nuova visita guidata teatralizzata di NarteA che mostrerà luoghi e storie legate allo “sventramento”, ed al “Risanamento” di Napoli e fino alla nuova stazione della metro.

In tema con il “maggio dei monumenti” si riprendono le parole di Benedetto Croce, “poco ritroveremo dell’antico aspetto, perché nuova è gran parte delle sue fabbriche”. Si parla di una zona particolare della città in cui hanno vissuto anche capi di Stato e tante donne e uomini illustri. Si parte dall’estate del 1884 in cui i vecchi quartieri di Vicaria, Porto, Pendino, Mercato furono assaliti dal colera e i napoletani decimati. Per la prima volta si parlo della questione della riqualificazione e della modernizzazione: bisognava “sventrare Napoli” e si pose la prima pietra per un nuovo assetto urbano tra speculazione e innovazione perdendo molto dell’antico passato.

  • Quando:  Racconti dal Risanamento-Domenica 18 maggio, alle ore 10:30
  • Dove: da Piaza Bovio
  • Prezzo biglietto: € 10,00
  • Contatti e informazioni: Nartea prenotazione obbligatoria tel  339.7020849 , 334.6227785

Facimmece ‘a croce: Napoli e i suoi Altarini

Domenica 18 maggio, alle ore 11:00, partendo da piazza Dante si attraverseranno le vie del centro storico di Napoli per conoscere “l’anima antica della città e le sue edicole votive”.  Piccoli templi, semplici luoghi di culto, presenti un pò dovunque a Napoli. Andando in giro per la città se ne possono contare un vasto numero che “raccontano” storie di vicoli e di vita vissuta. Con una interessante visita guidata teatralizzata Nartea ci fa ritrovare le radici, ancora esistenti, di questa realtà. Ma molti di queste edicole votive, gli “altarini” sono il segno di una tradizione ormai scomparsa e oggi, anche se sono presenti in molti vicoli della nostra città, molti napoletani non ne conoscono la storia.  L’itinerario prevede un giro tra quelle edicole votive più nascoste nei vicoli e vicoletti di Napoli, “una città che non smette mai di stupire e impressionare.”

  • Quando :  Facimmece ‘a croce -Domenica 18 maggio, alle ore 11:00
  • Dove: da Piaza Bovio il primo, da piazza Dante l’altro.
  • Prezzo biglietto: € 10,00
  • Contatti e informazioni: Nartea prenotazione obbligatoria tel  339.7020849 , 334.6227785

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend