Festa della Befana 2014 a Città della Scienza

festa-della-befana-2014-città-della-scienza.jpg

Il 5 gennaio 2014 ci sarà un’ottima occasione per ritrovarsi a Città della Scienza assieme ai bambini per aspettare la befana e vedere come prosegue la ricostruzione di questo luogo tanto amato dai napoletani.

L’occasione è “Aspettando la Befana, proposto per il 5 gennaio, un simpatico evento adatto a tutta la famiglia che si affianca, per quel giorno, agli altri eventi già attivi presso lo scienze center tra i quali la mostra sui dinosauri e quella sul cervello ed i fenomeni fisici divulgativi.

Dalle 10 alle 14 ci saranno tante attività per i bambini al di sotto dei 10 anni che saranno ospiti, e potranno partecipare  gratuitamente ad ogni attività. Ma la Befana accoglierà sia i piccoli che le loro famiglie e li guiderà alla scoperta dei segreti dell’Officina dei Folletti, della mostra sulle Uova e Cuccioli di Dinosauri e ai fenomeni illustrati nel nuovo Scienze center.

Tante le attività previste per la giornata: si parla di dolci laboratori, di animazioni itineranti che coinvolgeranno i bambini in attività e giochi, ma anche di laboratori scientifici e creativi per tutte le età.

Grande festa della Befana a Città della Scienza: prezzi, orari e date

epifania città della scienza 2014

  • Quando: 5 gennaio 2014 dalle 10 alle 14
  • Dove: Città della Scienza Napoli – via Coroglio, 104 e 57
  • Prezzo biglietto: Adulti  €6,50 – Bambini gratis fino a 10 anni Ridotto (fino a 17 anni e over 65)  €4,50
  • Contatti e informazioni:  tel. +39 081 7352 220/222

Nuovi exhibit e mostra sui dinosauri a Città della Scienza

Ricordiamo, infatti, che da dicembre è stata aperta la nuova tensostruttura allestita davanti alle macerie del vecchio science centre, dove è “rinata” una parte  della “palestra della scienza” che era il cuore della vecchia Città della Scienza e dove si potranno trovare i nuovi exhibit interattivi che vengono dall’America.

Per la precisione molti exhibit provengono dall’Exploratorium di San Francisco, il primo science centre del mondo, inaugurato nel 1968 su progetto di Frank Oppenheimer, fisico sperimentale e fratello di Robert, il “padre” della bomba atomica. L’Exploratorium ha  inviato a Napoli alcuni degli exhibit più spettacolari su diversi fenomeni fisici con i quali i visitatori  potranno “toccare con mano” la fisica studiata sui libri di scuola. Si potrà così scoprire come si formano i tornado, o sapere  delle proprietà conduttive dei metalli, o vedere la propagazione del calore attraverso i fluidi.

Da non perdere anche la mostra sui dinosauri che consente di vedere in scala reale diversi nidi di dinosauri trovati negli ultimi anni ma ne mostra anche le grandi ossa provenienti da scavi di tutto il mondo. Una giornata da non perdere.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend