Napoli Teatro Festival al Museo Ferroviario di Pietrarsa

napoli-teatro-festival-pietrarsa.jpg

Sono iniziati gli appuntamenti del Napoli Teatro Festival Italia previsti al Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, una straordinaria location che si trasformerà in tre suggestivi palcoscenici teatrali per ospitare alcuni spettacoli dal 4 al 23 Giugno 2013.

In un’area di 36mila metri quadrati, tra antichi treni e enormi sale del Museo di Portici, saranno rappresentati molti spettacoli in programma per uno dei più grandi festival teatrali d’Europa. Il museo ferroviario ha sede nello storica fabbrica borbonica di Pietrarsa voluta da Ferdinando II di Borbone nel 1840 prima come industria siderurgica e dal 1845 come fabbrica di locomotive a vapore che sorse su un’area adiacente alla prima ferrovia mai costruita in Italia, la Napoli-Portici, lunga 7 chilometri e, inaugurata il 3 ottobre 1939.

Programma NTFI al Museo di Pietrarsa

innaugurazione napoli teatro festival

  • 6, 7, 8, 12 e 13 Giugno 2013 -“Cento Porte”, con la regia di Susanna Poole, permetterà agli spettatori un’emozionante esperienza sensoriale;.
  • 10 e l’11 Giugno 2013 – “Il maestro di cappella dei mendicanti”, regia di Mariano Bauduin, una parodia in musica con una “colonna sonora” che va dall’Opera Barocca al musical, passando per il pop dei Beeatles;
  • 10 e l’11 Giugno 2013, ma con orario diverso “-Save the world” della compagnia Locchi32, con Lisa Capaccioli e Walter Cerrotta;.
  • 12 e 13 Giugno 2013 – “Sueno #4”, regia di Sara Sole Notarbartolo, sarà un percorso per raccontare il modo mediante il quale i sogni ci comunicano ciò che non sappiamo di noi stessi;
  • 12 e 13 giugno 2013 -“Il gioco dei re”, diretto da Marco Sciaccaluga, sulle relazioni e i conflitti umani in scena negli stessi giorni;
  • 15 e 16 giugno 2013 – “Lolita”, un racconto sul corpo della donna e sul suo utilizzo mediatico, per la regia di Valeria Raimondi ed Enrico Castellani, con Olga Bercini:
  • 15 e 16 giugno 2013 – “Mishima”, ideata dal coreografo brasiliano Ismael Ivo e “Précipitations”, del coreografo originario napoletano Paco Dècina;
  • il 19 e 20 giugno 2013- “Polvere ritorneremo”, per la regia di Roberto Nicorelli, con Antonella Morea e Massimo Andrei, racconta con grande ironia di un gruppo musicale rimasto orfano della leader; 
  • 19 e 20 giugno 2013 -“Nata sotto una pianta di datteri”, regia di Gigi Di Luca, un viaggio alla ricerca della propria identità, con Pamela Villoresi. “Nata sotto una pianta di datteri”, regia di Gigi Di Luca, un viaggio alla ricerca della propria identità, con Pamela Villoresi;
  • 22 e 23 giugno 2013 – “Vertigo 20”, coreografia e direzione artistica di NoaWertheim;
  • 23 giugno 2013 – “Arrevuoto 2013 – ottavo movimento. Viviani!”, progetto a cura di Maurizio Braucci e Roberta Carlotto concluderà la rassegna.

Come arrivare al Museo ferroviario di Pietrarsa

museo ferroviario di pietrarsa

Per arrivare a Pietrarsa è stata istituita una Navetta dal Teatro di San Carlo a Pietrarsa (fino ad esaurimento posti) 1h e mezzo prima dello spettacolo serale. Da Pietrarsa al Teatro di San Carlo sono garantite due navette (su prenotazione in loco e fino ad esaurimento posti) mezz’ora dopo la fine dell’ultimo spettacolo.

Per coloro che arrivano in auto è disponibile a 250 metri dal Museo Nazionale di Pietrarsa un parcheggio aperto fino alle 00:30.Si può arrivare anche in treno (fermata Pietrarsa – San Giorgio a Cremano, durata viaggio 15 minuti circa) consultando gli orari dei treni metropolitani sul sito Ferrovie.

Biglietti per il Napoli Teatro Festival Italia

I Biglietti per le singole rappresentazioni costano per il posto intero € 25 quelli per gli spettacoli E45 Napoli Fringe Festival Intero € 10. Esistono varie forme di abbonamento e/o card convenzionate che consentono di ridurre notevolmente il prezzo dei biglietti. Info e prenotazioni Fondazione Campania dei Festival Napoli Teatro Festival Italia via dei Mille, 16 80121 Napoli Telefono: 081 19560383

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend