Rosolino a bordo di Luna Rossa [Foto]

DSCN0636.jpg

DSCN0636

Visita a sorpresa, stamattina, all’America’s Cup Village: l’ospite d’eccezione è Massimiliano Rosolino, nuotatore napoletano oro olimpico nel 2000 a Sydney e già presente alla manifestazione che si è tenuta sul lungomare nella serata d’apertura delle World Series. Rosolino si è unito in mattinata alla visita guidata ai box delle varie squadre, organizzata quotidiniamente a beneficio dei media.

DSCN0657

Al campo base di Luna Rossa, Rosolino ha incontrato lo skipper del team Prada Max Sirena. Dopo le foto di rito, i due si sono accordati per ospitare  il campione a bordo dell’imbarcazione durante le regate come sesto uomo. Il velista ha scherzato con il campione partenopeo dicendogli che per farlo partecipare gli avrebbe fatto firmare una liberatoria: “per assicurarci che sai nuotare bene”, ha specificato.

Fortuna, per lui, che il nuotatore si sia imbarcato sul catamarano Piranha. La barca gemella e compagna di squadra, “Swordfish”, è infatti stata protagonista di un incidente durante l’incontro di Match Race disputato contro l’esperto equipaggio di New Zealand.

DSCN0737

I neozelandesi hanno praticamente “tagliato la strada” a Swordfish che ha riportato qualche danno ma, beneficiando anche della penalità inflitta agli avversari, ha vinto l’incontro qualificandosi per le semifinali di domani (in un derby che la vedrà opporsi proprio a Luna Rossa Piranha). Nell’incidente il sesto uomo – l’ospite estraneo all’equipaggio tecnico – è caduto in mare non riportando conseguenze.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend