Pista ciclabile a Napoli, inaugurata la prima parte

Con la presenza del sindaco De Magistris, un festoso corteo di napoletani in bicicletta ha inagurato ieri, 10 novembre 2012, la prima pista ciclabile cittadina: per la precisione la prima parte della pista che collegherà tutta la linea di costa napoletana, da Bagnoli a San Giovanni a Teduccio.

Da ieri è dunque attiva la parte di pista che va da Piazzale Tecchio al Lungomare passando per la galleria. La promessa del sindaco è che alla fine del suo mandato tutti i quartieri di Napoli abbiano una pista ciclabile. La pista, realizzata solo con qualche mese di ritardo rispetto al progetto iniziale (era prevista per l’estate), è la prima in assoluto che la città abbia mai avuto.

Ad onor del vero non presenta una corsia diretta tra i due quartieri cittadini di Fuorigrotta e via Caracciolo. Il percorso è interrotto in più punti e a volte si è costretti a portare a mano la bici. Però è un primo importante passo ed è la prima volta che a Napoli c’è una corsia riservata esclusivamente alle biciclette. Ma è solo il primo passo: infatti l’assessore l’assessore alla mobilità, Anna Donati, ha dichiarato che al termine dei lavori vi saranno anche dei piccoli semafori che faciliteranno la vita dei ciclisti.

Nel progetto complessivo sono previsti tre tratte:

  • il Tratto A (da Bagnoli a Fuorigrotta) che si integra con la riqualificazione dell’ex-Italsider. La pista connetterà la Porta del Parco, il pontile nord e le attrezzature del futuro Parco Urbano di Bagnoli, la Mostra d’Oltremare e viale Augusto.
  • Il Tratto B (da Mergellina al Centro) consentirà dal nostro bellissimo lungomare di andare per la Villa Comunale, Castel dell’Ovo e il borgo di S. Lucia. Poi da Piazza del Plebiscito al Maschio Angioino, fino al Porto Monumentale e via per il Borgo Orefici e i Decumani. Un percorso affascinante.
  • Infine il Tratto C (da via Marina a San Giovanni) che delle zone di Porto Salvo e del Carmine connetterà il Parco della Marinella e Piazza Mercato e, in futuro, San Giovanni con il nuovo porto turistico di Vigliena e il polo universitario in realizzazione nell’area ex Cirio.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend