Le straordinarie processioni di Pasqua a Procida: quella degli Apostoli e del Cristo Morto e dei Misteri

ndv-procida.jpeg

Anche quest’anno nella bellissima isola di Procida si tengono i riti della Settimana Santa, eventi   molto importanti e sentiti dalla popolazione con processioni con centinaia di figuranti tra grandi e bambini, seguiti dalle statue del Cristo Morto e dell’Addolorata

 

 

Anche quest’anno, il 28 e il 29 marzo 2024, giovedì e venerdì santo, saranno due giornate da non perdere sull’isola di Procida per due, oramai, storiche processioni.

Ph © Facebook Processione Venerdì Santo Procida

Il Giovedì Santo si svolgerà, infatti, la suggestiva cerimonia dei confratelli dell’Arciconfraternita dei Bianchi in cui dodici confratelli, con veste bianca e cappuccio con una corona di spine, in pomeriggio si muovono in processione, detta degli “Apostoli” per le stette stradine dell’isola. La processione passa tra i Sepolcri allestiti in ogni chiesa dell’isola e Apostoli si fermano levandosi la corona di spine e cantano un suggestivo inno. E poi i tanti eventi del venerdì.

La processione del Venerdì Santo a Procida

Ph © Facebook Processione Venerdì Santo Procida

Il venerdì poi si tiene la Processione del Venerdì Santo che ha origini nel 1600 ad opera della Congrega dei Turchini con i partecipanti che si flagellavano nell’antico borgo medievale di Terra Murata. Nel tempo sono stati proibiti i riti cruenti e la processione è arrivata a noi estendendosi al resto dell’isola, fino a raggiungere la forma attuale.

Ph © Facebook Processione Venerdì Santo Procida

La processione del venerdì non è mai simile a quella dell’anno precedente, anche se è svolta sullo stesso tema e sempre dai Turchini. Ogni anno ci sono una serie di Misteri a tema fisso, cioè statue e gruppi plastici uguali e poi i Misteri che variano ed ogni anno sono realizzati in modo diverso dagli isolani. Il corteo inizia la mattina presto ed è aperto da un particolarissimo squillo di tromba seguito da tre colpi di tamburo e, in genere, alla processione partecipano circa centinaia di figuranti tra grandi e bambini, seguiti dalle statue del Cristo Morto e dell’Addolorata e dalla banda musicale che esegue le più famose marce funebri.

Ph © Facebook Processione Venerdì Santo Procida

La sera del Venerdì Santo si svolge un altro corteo che riporta la statua del Cristo alla chiesa dell’Arciconfraternita dei Turchini con una suggestiva e commovente fiaccolata dei confratelli della congregazione dei Turchini.

Programma dei riti della settimana Santa 2024 a Procida

28 marzo 2024 – Giovedì Santo – Santa messa nella cena del signore e Processione degli Apostoli

  • ore 17,30 – Santa Messa in Coena Domini in Sant’Antonio da Padova e processione degli Apostoli – Congrega dei Bianchi

29 marzo 2024 – Venerdì Santo

  • ore 5.30 – Rosario, veglia e corteo verso l’Abbazia di San Michele – Congrega dei Turchini
  • ore 6.30 – Traslazione delle statue a Terra Murata – centro storico dell’isola
  • ore 7.30 – Processione del Cristo Morto e dei Misteri – centro storico dell’isola
  • Ore 20.00 – Fiaccolata con le statue del Cristo Morto e dell’Addolorata con Via Crucis e ritorno in Congrega – centro storico dell’isola

Maggiori informazioni –  Comune di Procida

Foto ©  Facebook Processione Venerdì Santo Procida

© Napoli da Vivere 2024 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

scroll to top