Madre Mare: visita guidata teatralizzata nel parco archeologico del Pausilypon a Napoli

WhatsApp-Image-2022-07-27-at-17.06.58.jpeg

© Napoli da Vivere

Una visita guidata teatralizzata in uno dei posti più belli di Napoli, il parco archeologico del Pausilypon 

 

Sabato 9 marzo 2024 alle ore 16 si terrà “Madre Mare: Racconti di Donne dal Mare” una speciale visita guidata teatralizzata alla scoperta del comprensorio archeologico-naturalistico del Pausilypon-Gaiola.

L’evento, in occasione della Giornata dei diritti delle Donne, è organizzato dal CSI Gaiola onlus e condurrà i visitatori in una riflessione sul legame tra donne e mare, attraverso voci di donne, partendo dalle figure mitologiche e leggendarie, fino alle eroine dei nostri giorni, che si racconteranno e racconteranno il mare.

Il ricavato della visita guidata sarà devoluto a Casa Fiorinda, la casa di accoglienza per donne vittime di violenza: un piccolo gesto che in questa importante ricorrenza vuole essere un atto simbolico, ma concreto, a sostegno di tutte le donne vittime di maltrattamenti e contro la violenza di genere.

“Madre Mare: Racconti di Donne dal Mare” al parco del Pausilypon

© Napoli da Vivere

  • L’evento si terrà sabato 9 marzo 2024 alle ore 16.00 e dura circa 3 ore. Appuntamento al Belvedere Bixio alla Discesa Coroglio. Si può parcheggiare presso il belvedere Bixio, su Discesa Coroglio, o in via Leonardi Cattolica.
  • Contributo: 13€/p. adulti; 10€/p. bambini da 7 a 14 anni; gratuito fino a 6 anni e per persone con disabilità.
  • La visita guidata è realizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale e Compagnia Teatrale “La Chiave di Artemysia”.
  • Il percorso è interamente a piedi, di circa 3km. Prevede un tratto di scalinata con 150 gradini, prima in discesa poi in salita. Non adatto a persone su carrozzina.
  • Prenotazione obbligatoria esclusivamente online sul sito ufficiale del Parco della Gaiola
  • I testi sono tratti da: “Leggende Napoletane” di Matilde Serao, “Inés dell’anima mia” di Isabel Allende, “Vuoto frontale” di Sabrina Amadori e “Mare e Terra” di Alda Merini.

Maggiori informazioni – evento ufficiale

© Napoli da Vivere 2024 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

scroll to top