La Sorella Migliore a Napoli: un Dramma Familiare che Tocca l’Anima al Teatro Diana con Vanessa Scalera

Vanessa-Scalera-Ph-Facebook-Teatro-Diana-Napoli.jpg

Ph Facebook Teatro Diana Napoli

Può cambiare il peso che qualcuno si porta dentro se si venisse a sapere che una persona che è finita a causa di un incidente aveva solo pochi mesi di vita? Sul palco del Diana Vanessa Scalera in un  intenso e appassionante dramma familiare tra sentimenti e riflessioni su ciò che è giusto e ciò che è morale

 

 

Dal 28 febbraio al 10 marzo 2024 la brava Vanessa Scalera sarà al Teatro Diana del Vomero a Napoli con “La sorella migliore” di Filippo Gili per la regia di Francesco Frangipane. Sul palco del Teatro Diana con Vanessa Scalera anche Daniela Marra, Giovanni Anzaldo e Michela Martini. “La sorella migliore” di Filippo Gili è un intenso e appassionante dramma familiare dove l’amore si scontra e fa a botte con il senso di colpa e il rimorso, tra sentimenti e riflessioni su ciò che è giusto, e ciò che è morale.

Biglietti per “La Sorella Migliore” al Teatro Diana

Vivi un’esperienza teatrale intensa con “La Sorella Migliore”, dal 28 febbraio al 10 marzo 2024 al Teatro Diana di Napoli. Questo coinvolgente dramma familiare, con la straordinaria Vanessa Scalera, si addentra nei temi dell’amore, della colpa e della morale, spingendo lo spettatore a profonde riflessioni. Acquista i biglietti ora su Viva Ticket per non perdere questo appuntamento con il teatro che interroga l’anima. Unitevi a noi per una serata di puro teatro che esplora le sfumature dell’essere umano.

🎟 Acquista i biglietti su VivaTicket

La trama di “La Sorella Migliore”

Ph Facebook Teatro Diana Napoli

Filippo Gili, autore de “La Sorella Migliore”, attore e regista teatrale e compagno di vita della Scalera, ci pone davanti ad un dubbio: come cambierebbe la vita di un uomo, anni prima colpevole di un gravissimo omicidio stradale, se venisse a sapere che la donna da lui investita e uccisa avrebbe avuto, per chissà quale male, nell’istante dell’incidente, tre mesi di vita? Solo tre mesi di vita dall’incidente che l’ha cancellata?

Ph Facebook Teatro Diana Napoli

Con quale immensa, maggiore leggerezza, avrebbe sopportato tutti gli anni del dolo e del lutto, quelli in cui vivono ancora, per chissà quanti anni ancora, tutte le persone legate alla donna uccisa? E quanto sarebbe giusto offrire alla coscienza di un uomo macchiatosi di una tale, simile nefandezza, una simile scorciatoia verso la leggerezza, verso la diluizione di un tale peso?  Ma poi, siamo così sicuri che un familiare, una strana sorella, per quanto possa amare lo stolto, gli regalerebbe questa comoda verità? O a suo modo, al di là dell’amore – e forse per chissà quali pregressi – gliela farebbe comunque scontare?. Vanessa Scalera è la protagonista di questo intenso e appassionante dramma che pone tante riflessioni su ciò che è giusto, che è morale.

“La Sorella Migliore”al Teatro Diana: prezzi, orari e date

© Napoli da Vivere 2024 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Link affiliati a VivaTicket per la vendita dei biglietti
scroll to top