A Capodanno “La Cantata dei Pastori” con Peppe Barra al Trianon Viviani di Napoli

Peppe-Barra-Cantata-dei-Pastori-Ph-Teatro-Trianon.jpg

Ph Teatro Trianon

Recita speciale anche a Capodanno al Teatro Trianon di Forcella per lo spettacolo natalizio per eccellenza a Napoli: La Cantata dei Pastori con Peppe Barra che avrà con lui la bravissima Lalla Esposito nel ruolo di Sarchiapone

 

 

Fino al 1 gennaio 2024 al Trianon Viviani di Napoli il grande e vero “classico” del teatro napoletano natalizio “La Cantata dei Pastori” di Peppe Barra liberamente ispirata all’opera teatrale sacra di Andrea Perrucci. Un grande spettacolo e un vero e proprio rito che si ripete, con successo, da anni a Napoli.  Da oltre quarant’anni non c’è Natale a Napoli senza la Cantata dei Pastori di Peppe Barra e da qualche tempo nel ruolo di Sarchiapone c’è la bravissima Lalla Esposito.

Biglietti per La Cantata dei Pastori

Questo Natale, immergiti nella tradizione teatrale napoletana con “La Cantata dei Pastori” di Peppe Barra al Teatro Trianon. Un’opera che unisce commedia e arte sacra, portando in scena la storia di Giuseppe e Maria attraverso il folklore di Napoli. Con la straordinaria presenza di Lalla Esposito e la regia di Lamberto Lambertini, lo spettacolo promette di essere un’esperienza culturale indimenticabile. Non perdere l’occasione di far parte di questa tradizione: acquista ora i tuoi biglietti per gli spettacoli del 29 e 30 dicembre 2023 e del 1 gennaio 2024. Preparati a vivere un Natale incantato al Teatro Trianon!

🎟 Biglietti disponibili online su VivaTicket

La Cantata dei Pastori: da oltre tre secoli lo spettacolo di Natale

La Cantata dei Pastori è un testo teatrale gesuitico scritto per contrastare la “diabolica” Commedia dell’Arte, tra lingua colta e dialetto, tra riti pagani e sentimento cattolico.

La cantata racconta la movimentata e travagliata storia di Giuseppe e Maria per raggiungere Betlemme per il censimento e i tanti ostacoli da superare prima di trovare rifugio nella grotta della Natività. Nel tremendo viaggio vengono accompagnati da due figure popolari napoletane: Razzullo, lo scrivano assoldato per il censimento e Sarchiapone, il barbiere pazzo in fuga per omicidio.

La Cantata dei Pastori: gli attori e le musiche

Da tantissimi anni Peppe Barra porta a Natale la “cantata” sulle scene dei teatri napoletani. Lui interpreta Razzullo, lo scrivano, e, in questa nuovissima edizione della Cantata, c’è la regia di Lamberto Lambertini, che firma anche l’adattamento insieme a Peppe Barra. Lo spettacolo dura  un’ora e quaranta minuti, senza intervallo ed è sempre un grande successo.

Sulle scene del Teatro Trianon di Napoli assieme a Peppe Barra da qualche anno c’è la bravissima Lalla Esposito, e poi sono in scena Luca De Lorenzo, che interpreta Armenzio e Lucifero, Serena De Siena, in Benino e Vergine Maria, Massimo Masiello, in Ruscellio e Diavolo oste, Antonio Romano, in Cidonio e Giuseppe, e Rosalba Santoro, in san Michele, Gabriele e Raffaele. Le musiche di Giorgio Mellone sono eseguite da Pasquale Benincasa (percussioni), Giuseppe Di Colandrea (clarinetto), Agostino Oliviero (violino e mandolino) e Antonio Ottaviano (pianoforte).

Prossimi spettacoli – 29 e 30 dicembre 2023 e 1 gennaio 2024 ore 21 – Da 16 a 33 euro con VivaTicket

La Cantata dei Pastori con Peppe Barra – Teatro Trianon Napoli 

© Napoli da Vivere 2023 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Link affiliato a VivaTicket per i biglietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend