Ad Avella la Sagra della Castagna e della Nocciola Avellana

castagna-2.jpg

Alla Sagra della Castagna e della Nocciola Avellana tante ottime specialità irpine oltre alle buone castagne e alle nocciole ad Avella e poi visite guidate ai siti storici di Avella “Città D’Arte” e al Centro Storico

 

 

Ritorna ad Avella, la storica città d’arte nell’avellinese la Sagra della Castagna e della Nocciola Avellana che presenta quest’anno 5 giorni di festa, su due weekend. In particolare la Sagra della Castagna e della Nocciola Avellana si terrà nei giorni 8, 9 e 14, 15 e 16 Ottobre 2022, per la sua 9a edizione su due weekend dopo due anni di fermo.

Una sagra sempre amata perché, oltre alle buone specialità irpine da gustare nei 5 giorni di festa, propone anche visite alle tante bellezze della cittadina archeologica avellinese.

La nona edizione della Sagra della Castagna e della Nocciola Avellana

La sagra è sempre organizzata dall’Associazione socio-culturale “I Rami del Melo” e proporrà 5 giorni di festa con tante ottime nocciole e castagne delle montagne irpine. La sagra si terrà ad Avella (AV), la “città d’arte” dell’Irpinia nei giorni 8 e 9 ottobre (con aspettando la sagra) e nei giorni 14,15 e 16 ottobre 2022 per la nona edizione della Sagra della Castagna e della Nocciola Avellana.

Non mancheranno ottimi piatti tipici locali tutti a base di Noci, Nocciole, Castagne, Porcini e Cinghiale, accompagnati da ottimo vino irpino, e da birra artigianale e birra industriale.

Gli stand saranno aperti anche a pranzo il Sabato e la Domenica dalle ore 12.00 con possibilità di pranzare in piazza Municipio davanti al palazzo ducale ed in Piazza Convento davanti al convento dei francescani, in larghi stand pieni di tavole e sedie con tanta musica folk e popolare. Disponibili vari piatti tipici tra cui linguine noci e alici, penne ai funghi porcini, penne al sugo di cinghiale, panino salsiccia e friarielli, fagiolata con cotechini, caldarroste, dolci di nocciola e castagne, noci, nocciole crude e tostate.

Nei 5 giorni ci saranno anche varie esibizione di gruppi musicali come i Briganti del Re, I Cilentani Folk, I Rareka antica, che si si esibiranno sul palco di piazza Municipio. Spazio anche ai più piccoli con i “Incantabosco” all’interno del giardino ducale.

Visite ai monumenti di Avella “Città D’Arte e mercatino artigianale e alimentare

Durante i giorni della festa i partecipanti potranno di visitare a bordo di un trenino o delle navette, i meravigliosi siti storici di Avella quali le Tombe e l’Anfiteatro romano, il Castello Normanno,  Palazzo Ducale,  Chiosco Convento Frati Minori, Museo Immersivo ed Archeologico, Centro Storico.

Non mancherà un mercatino artigianale e agroalimentare con degustazione e vendita di prodotti tipici irpini e campani (tra cui castagne, funghi, olio d’oliva DOP), con stand di aziende agricole della Regione.

Nei giorni della festa gli stand saranno aperti anche a pranzo il Sabato e la Domenica dalle ore 12.00.

Maggiori informazioni Sagra della Castagna e della Nocciola Avellana – 3205553395 – pagina facebook: rami del Melo sito ufficiale web: 

© Napoli da Vivere 2022 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Powered by GetYourGuide
scroll to top
Send this to a friend