La Sagra del Castrato al Ragù cù Maccarun r’ Zit vicino a Campagna (SA)

ziti-sagra-del-castrato-Ph-Associazione-O.P.E.R.A.R.E..jpg

Ph Facebook Associazione O.P.E.R.A.R.E.

Una sagra che ripropone un’antica tradizione della zona, il menù dei matrimoni di una volta “Maccarun r’ Zit”, che era richiesta dagli sposi. La pasta era condita con ragù di castrato, cioè il maschio della pecora castrato e fatto crescere dai genitori degli sposi per il banchetto nuziale dei figli

 

 

Dall’8 al 13 agosto 2022 si terrà la 32 edizione della Sagra del Castrato al Ragù cù Maccarun r’ Zit a Serradarce di Campagna, in provincia di Salerno. Non dimenticate che a Campagna in questo periodo si tiene la grande festa della Chiena, con la deviazione di un fiume per far passare l’acqua in città e allagare molte strade.

La Sagra del Castrato al Ragù cù Maccarun r’ Zit è organizzata dall’associazione O.P.E.R.A.R.E. che da più di 20 anni si impegna nella promozione e nello sviluppo della frazione di Serradarce.

La sagra che propone il menù dei matrimoni di un tempo

La Sagra del Castrato al Ragù vuole presentare ai giorni nostri il menù dei matrimoni di una volta “Maccarun r’ Zit”, che era richiesta dagli sposi in occasione della grande festa.  La pasta era  condita con ragù di castrato, cioè il maschio della pecora castrato e fatto crescere dai genitori degli sposi per il banchetto nuziale dei figli, ed era servita con il contorno di “Ciambotta”.

Dall’8 al 13 Agosto 2022 nella frazione di Serradarce di Campagna (SA) ci saranno anche tanta musica e balli popolari e, naturalmente il buon vino della zona per queste tre serate estive di questa sagra tradizionale del Castrato al Ragù cù Maccarun r’ Zit. L’ultima sera della sagra, il giorno 13 agosto il castrato sarà servito eccezionalmente coi fusilli.

Maggiori informazioni Associazione O.P.E.R.A.R.E.

© Napoli da Vivere 2022 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend