L’Archeotreno Campania: in treno d’epoca dalla Stazione Garibaldi ai luoghi storici più belli della Campania

archeotreno-campania.jpg

Ripartono i viaggi dell’Archeotreno Campania che ci porteranno in treno storico dal centro di Napoli nelle più belle località archeologiche in Campania su treni d’epoca. Stavolta si cambia luogo ad ogni viaggio: i prossimi al Parco di Elea-Velia ad Ascea e poi ad Oplontis  

 

 

Ripartono i viaggi in Campania dell’Archeotreno, il treno storico che ci consentirà di andare comodamente dal centro di Napoli nelle aree archeologiche più belle della Campania. Quelli dell’Archeotreno Campania si sono viaggi per tutta la famiglia, a bordo di un treno storico con le Centoporte, le carrozze degli anni ’30 e le Corbellini, carrozze degli anni ’50, che per l’occasione verranno trainate da una locomotiva elettrica degli anni ’60 in livrea d’origine.

L’Archeotreno Campania: calendario viaggi 2021

Le prossime partenze dell’Archeotreno Campania per il 2021 ci permetteranno di visitare lo splendido Parco Archeologico di Elea Velia ad Ascea e poi gli Scavi di Oplontis a Torre Annunziata con la splendida Villa di Poppea. Le partenze sono le seguenti:

© Bloc Festival e Parco-Archeologico di Paestum e Velia

 

  • Domenica 31 Ottobre 2021 – Treno storico da Napoli Centrale ad Ascea- Locomotiva elettrica con carrozze anni ’30 “centoporte” – Un viaggio bellissimo per raggiungere in treno storico i tesori archeologici del Parco di Elea-Velia partendo dal centro di Napoli verso il  Cilento, attraversando luoghi ricchi di storia e fascino. Il percorso del treno si snoda lungo il litorale vesuviano: sulla sinistra è possibile ammirare il Vesuvio che domina il paesaggio circostante, mentre sulla destra si estende maestosa la vista sul Golfo di Napoli. Giunti ad Ascea, i viaggiatori avranno la possibilità di raggiungere il sito archeologico di Velia attraverso bus dedicati e visitare il parco, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Il biglietto dell’Archeotreno include i trasferimenti in bus ma non comprende l’ingresso al Parco Archeologico. (costi archeotreno A/R adulti 10€ bambini 5€). Partenza 09:45 da Napoli Centrale – arrivo Ascea 11:44. Ritorno Partenza da Ascea 17:14 arrivo a Napoli Centrale 19,23. Maggiori informazioni 

  • Domenica 7 Novembre 2021 – Treno storico da Napoli Centrale per il Parco Archeologico di Oplontis – Locomotiva elettrica con carrozze anni ’30 “centoporte”, corbellini e bagagliaio – Altro viaggio dell’Archeotreno Campania per raggiungere in treno storico i tesori archeologici del Parco Archeologico di Oplontis partendo dal centro di Napoli. L’Archeotreno Campania congiunge la città di Napoli con Torre Annunziata, attraversando luoghi ricchi di storia e fascino. Il percorso del treno si snoda lungo il litorale vesuviano: sulla sinistra è possibile ammirare il Vesuvio che domina il paesaggio circostante, mentre sulla destra si incontra il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa e la maestosa vista sul Golfo di Napoli. Giunti a Torre Annunziata Centrale, i viaggiatori avranno la possibilità di raggiungere il sito archeologico di Oplontis attraverso bus dedicati e visitare il parco, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Il biglietto dell’Archeotreno include i trasferimenti in bus ma non comprende l’ingresso al Parco Archeologico. (Biglietti disponibili a breve) Previsti due viaggi il primo con Partenza 10,15 da Napoli Centrale – arrivo a Torre Annunziata 10,50 – secondo Partenza 14,15 da Napoli Centrale – arrivo a Torre Annunziata 14,50 – Ritorno Partenza da  a Torre Annunziata 11,35 arrivo a Napoli Centrale 12,23. Il secondo Partenza da Torre Annunziata 19,37 arrivo a Napoli Centrale 20,214 Maggiori informazioniPrenotazioni

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend