Napoli Sicut Sagittae: il festival di musica barocca nel centro storico

Domus-Ars.jpeg

In città la sesta edizione del festival di Musica Barocca con ascolti rari e prime esecuzioni assolute moderne di un Repertorio, quello del Seicento, ancora poco eseguito. Tutti i concerti nella Domus Ars nel centro antico di Napoli 

 

E’ iniziata alla Domus Ars la 5° edizione del Festival di Musica Barocca Sicut Sagittae, prodotto da Il Canto di Virgilio, in collaborazione con l’Associazione Cappella Neapolitana. Sei interessanti concerti fino al giorno 8 ottobre 2021 sempre nella Domus Ars di Via Santa Chiara 10 a Napoli.  

Un Festival inaugurato con una prima esecuzione moderna di Donato Veneziano con L’Oratorio di S. Antonio da Padova, un oratorio a 5 violini sempre per la direzione di Antonio Florio, direttore del Dipartimento di musica antica del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. 

Foto di repertorio

Un interessante festival di musica antica Sicut Sagittae che dà spazio alla promozione di giovani talenti campani della musica barocca ma offre sempre al pubblico una serie di anteprime e di raffinate esecuzioni.

Un festival che si muove nel Seicento napoletano, tuttora inesplorato, fino al Novecento storico, con una serie di pagine inedite o rare eseguite da bravi musicisti. 

Festival di Musica Barocca Sicut Sagittae – programma 2021

  • Venerdi 24 settembre, ore 20.00 – GAETANO VENEZIANO (1656 – 1716 )  S.ANTONIO DA PADOVA Oratorio a 5 con violini ( Napoli 1692) Prima esecuzione moderna” revisione di Antonio Florio Cappella Neapolitana direttore Antonio Florio
  • Domenica 26 settembre, ore 20.00 – “Il Viaggio Armonico” – Compagnia de Violini – Alessandro Ciccolini, violino barocco   Francesco Baroni, clavicembalo
  • Martedì 28 settembre ore 20.00 – “D’Amore e di Morte” – Arie, madrigali e lamenti del ‘600 – Ester Facchini, soprano – Franco Pavan, tiorba.
  • Venerdì 1 ottobre, ore 20.00 – “Je Chante” – Canzoni del ‘900 da John Cage a F.Poulenc – Pino De Vittorio, voce – Francesco Caramiello, pianoforte
  • Giovedì  7 ottobre, ore 20.00 – FRANCESCO PROVENZALE –  “Cantemus, Psallamus”  Mottetti a 2 voci (Napoli 1689) II appuntamento* “Port de voix” Leslie Visco, Giuseppina Perna soprani.   Angelo Trancone, organo e direzione. revisione di Antonio Florio
  • Venerdì 8 ottobre, ore 20.00 – “Affetti e Tastiature” – Il canto della voce e dell’organo nel Barocco Italiano – Cappella Musicale Corradiana – Anna Maria Bellocchio, soprano – Gaetano Magarelli, organo.

Sicut Sagittae: maggiori informazioni

  • Dove: Domus Ars di Via Santa Chiara 10 a Napoli
  • Quando: fino all’8 ottobre 2021
  • Prenotazione obbligatoria
  • Green pass obbligatorio
  • Maggiori informazioni:  infoeventi@domusars.it08134255603

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend