Un borgo di libri: incontri con autori, scrittori e giornalisti a Casertavecchia

spettacoli-teatrali-casertavecchia.jpeg

Una bella manifestazione nel borgo medioevale di Casertavecchia con tanti incontri di autori e scrittori per le strette strade del borgo

 

Dal 3 al 12 settembre 2021 il borgo medioevale di Casertavecchia diventerà «Un Borgo di Libri», una bella manifestazione ideata da Luigi Ferraiuolo che riempirà di autori e scrittori le strette strade del borgo di Casertavecchia.

© Napoli da Vivere

Un bel festival dei libri e della cultura in genere che è la sezione “Scritture” dell’evento Settembre al Borgo e che viene riproposto nella splendida cornice di Casertavecchia. Il tema di quest’anno è l’immagine simbolica degli «Spacciatori di Libri», tema evocativo e contraddittorio. 

Visite guidate gratuite e mostre al Castello del borgo

Nei giorni degli eventi possibili la visita del Castello a cura dei bambini della Biblioteca Tifatina. Durante il periodo del Borgo dei Libri disponibili anche le 3 mostre: la Mostra Fotografica Africa del Nord di Patrizia Posillipo, nella Cattedrale, la Mostra Fotografica Contest 2020 nella Boutique Hotel Palazzo dei Vescovi e la Mostra «Immagini di Un Borgo di Libri» nell’Eremo San Vitaliano, a Casola di Caserta.

© Napoli da Vivere

Già svolta con successo l’anteprima del 28 Agosto con la presentazione di Africa del nord (mostra e libri), di e con Patrizia Posillipo si prosegue ora fino al 12 settembre con tantissimi incontri e presentazioni.

Un borgo di libri a Casertavecchia – programma di massima

Per ogni presentazione ci sarà un dialogo con gli autori a cura di scrittori, giornalisti, docenti, critici ecc

3 settembre 2021

  • ore 20, Cattedrale, P.zza Duomo, presentazione di “L’omicidio Attanasio: morte di un ambasciatore” di Matteo Giusti
  • ore 21, Cattedrale, P.zza Duomo, presentazione di “La vendetta del boss: l’omicidio di Giuseppe Salvia” di Antonio Mattone

4 settembre 2021

  • ore 19, P.zza Duomo, presentazione di “Come delfini tra i pescicani” di Francois Morlupi
  • ore 20, P.zza Duomo, presentazione di “I prigionieri: la storia di Giuseppe Taliercio” di Pierluigi Vito
  • ore 21, P.zza Duomo, presentazione di “La processione dei fantasmi” di Gianluca Lioni

5 settembre 2021

  • ore 19, P.zza Duomo, presentazione di “Cercando Beethoven” di Saverio Simonelli
  • ore 20, P.zza Duomo, presentazione di “Loro di Caserta” di Ignazio Senatore
  • ore 21, P.zza Duomo, presentazione di “La Divina Commedia in napoletano” Con Marilena Lucente, Ilaria Delli Paoli e Roberto Solofria

mercoledì 8 settembre 2021, Piazza Duomo

  • Ore 19, «I miei occhi raccontano: 1981 /2021», Ciro Santangelo
  • Ore 20, «Quel Posto a me precluso/ Corpo di pane» Elisa Ruotolo, scrittrice e poetessa

Giovedì 9 settembre 2021, Piazza del Duomo

  • Ore 19, «Luigi Vanvitelli e la bellezza di Caserta. Libri a confronto» Giuseppe De Nitto, storico; e Lidia Falcone, archeologa;
  • Ore 20, «Il lavoro che ci salverà» Marco Bentivogli

Venerdì 10 settembre 2021, Piazza del Duomo 

  • Ore 19, «La Materia Trasparente» Giorgio Agnisola, critico d’arte «Avvenire»;
  • Ore 20, «L’Utile Idiota» Antimo Cesaro

Sabato 11 settembre, 2021 Piazza del Duomo 

  • Ore 18, “Lo sguardo Altrove produce Incastri Imperfetti” Antonia D’Oria e Ludovica Russo
  • ore 19, «Ekatomere: Decameroni contemporanei» Paolo Miggiano, Alessia Guerriero, Michele J.Ciervo, Daniela Volpecina
  • ore 20, «Malinconico tutta la vita» Diego De Silva
  • ore 22, B&B Conte Spencer, «Bibliomanzia romantica sotto le stelle»: alla scoperta dei libri a voce naturale e su di un prato, protetti solo da un plaid. In collaborazione con il movimento «In tutto… Liber»

domenica 12 settembre, 2021

  • Apelibro, Terrazza Panoramica Da Teresa, Ore 18, «La cucina di Giovan Battista Basile» Manuela Piancastelli, saggista;
  • Piazza del Duomo, ore 19, «La leggenda del Malombra» Vincenzo Sacco
  • ore 20, «Dostoevskijeide». Lectio scenica in onore di Fëdor Dostoevskij da una idea di Luigi Ferraiuolo,
  • Ore 23, Boutique Hotel Palazzo dei Vescovi / Piazza Del Duomo, «Baudelaire da Camera» o « Les trois chambres de Baudelaire» Azione scenica in ricordo del bicentenario della nascita di Baudelaire e di Giovannella Fusco Girard, maestra di francese e di Baudelaire. (Si svolge in camere d’albergo ed è riservato a un pubblico ristretto)
  • ore 24, «Arrivederci al 2022», Djset «minuscolo» Festa di saluto alla prossima edizione

Maggiori informazioni –  “Un Borgo di Libri” è la sezione Scritture di Settembre al Borgo

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend