5 medaglie per gli atleti campani alle Olimpiadi di Tokio 2020: chi sono i campioni della nostra regione

medaglie-olimpioniche-Campania-1.jpg

1 medaglia d’argento a Luca Curatoli e 4 di bronzo per gli atleti della Campania alle Olimpiadi di Tokyo 2020. 4 sono di Napoli e l’unica donna, Irma Testa, bronzo nel pugilato, è di Torre Annunziata

 

 

L’Italia ha conquistato ben 40 medaglie all’Olimpiade di Tokio 2020 conquistando il 10 posto tra le nazioni più premiate.  In particolare, 10 sono d’oro, 10 sono d’argento e 20 di bronzo. Di queste 40 medaglie italiane ben 5 sono andate ad atleti della Campania, 1 d’argento e 4 di bronzo conquistate rispettivamente da:

Ph © Fabio Bozzani

  • Luca Curatoli di Napoli – (argento, sciabola a squadre)
  • Matteo Castaldo di Napoli – (bronzo, canottaggio – 4 senza)
  • Marco Di Costanzo di Napoli – (bronzo, canottaggio – 4 senza)
  • Giuseppe Vicino di Napoli – (bronzo, canottaggio – 4 senza)
  • Irma Testa di Torre Annunziata – (bronzo, boxe – pesi piuma)

Medaglie vinte in sport di squadra tranne quella di Irma Testa che ha vinto il bronzo nella difficile boxe come peso piuma.

23 atleti della Campania a Tokio 2020 e cinque medaglie

Tante emozioni seguendo questi giochi, un pò strani per l’assenza di spettatori, ma sempre bellissimi e appassionanti. E per queste Olimpiadi di Tokyo 2020, che continuano a chiamarsi così perché rimandate lo scorso anno ci sono stati ben 384 atleti italiani che hanno partecipato e già questo numero è un record nazionale per le olimpiadi.

luca curatoli facebook

Gli atleti della Campania che hanno gareggiato a Tokyo 2020 sono stati 23 e la nostra regione è stata la sesta regione per numero di atleti. E questi campioni nostrani hanno conquistato ben 5 delle 40 medaglie vinte dall’Italia.

Chi sono i napoletani che hanno vinto le 5 medaglie a Tokyo 2020

Tutti gli atleti che hanno vinto le medaglie a Tokio 2020 sono di Napoli e solo Irma Testa è di Torre Annunziata. 

Medaglia d’argento di Luca Curatolii – da Facebook Luca Curatoli

Dei 5 atleti campani Irma Testa, di Torre Annunziata, è stata la prima atleta campana che ci ha fatto sognare conquistando un bronzo faticosissimo nella boxe femminile: questa è stata anche la prima medaglia conquistata dall’Italia in questa specialità. Nata a Torre Annunziata nel 1997 Irma Testa è stata anche la prima pugile italiana a disputare un’Olimpiade durante i Giochi di Rio de Janeiro del 2016 e, nel 2019 è stata campionessa europea nella categoria 57 kg.

Medaglia d’argento al napoletano Luca Curatoli del 1994 nella sciabola a squadre con due ori già conquistati nel 2014, a Plovdiv, in Bulgaria, nel Campionato del Mondo Under 20. Poi tante altre medaglie tra cui gli Europei di Montreux del 2015 dove vinse la medaglia di argento nella gara a squadre di sciabola e poi sempre nel 2015, vince il titolo a squadre nel Campionato del Mondo assoluti a Mosca. Il 28 luglio 2021 Luca Curatoli ha vinto la medaglia d’Argento alle Olimpiadi di Tokyo nella gara della Sciabola maschile a squadre insieme ad Aldo Montano, Luigi Samele ed Enrico Berre`.

 Grandi successi anche del canottaggio campano con 3 medaglie di bronzo conquistate nel 4 Senza da Marco Di Costanzo del 1992 di Napoli dei Quartieri Spagnoli, già bronzo nel canottaggio 2 Senza a Rio de Janeiro e poi da Matteo Castaldo del 1985 di Napoli e Giuseppe Vicino del 1993 sempre di Napoli, campioni del 4 Senza, che avevano anche loro conquistato il bronzo a Rio de Janeiro.

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend