La camminata più bella del mondo: un percorso pedonale mozzafiato tra Amalfi, Atrani e Ravello

passeggiata-pedonale-ravello-amalfi-atrani.jpeg

Un progetto straordinario per creare una passerella pedonale e ciclabile di circa due chilometri, tra Amalfi e Ravello, passando per Atrani, costeggiando la statale Amalfitana sulla “Divina Costiera”

 

 

E’ partita la progettazione di una passerella pedonale a sbalzo tra Amalfi e Castiglione di Ravello che consentirà di raggiungere a piedi questi due splendidi luoghi della “Divina Costiera”.

Un intervento di progettazione per uno straordinario intervento, finanziato dalla Regione Campania su proposta dei Comuni di Amalfi e Ravello, per risolvere il problema della sicurezza delle persone che camminano a piedi tra i due centri della costiera amalfitana.

La passeggiata sulla costa più bella del mondo

La passerella pedonale e probabilmente ciclabile sarà lunga circa due chilometri e godrà di una straordinaria una vista mozzafiato su alcuni dei luoghi più belli della “Divina Costiera”.  Collegherà Amalfi e Ravello passando per lo splendido borgo di Atrani, tutti luoghi straordinariamente belli della Costiera Amalfitana.

Il progetto è stato voluto dai sindaci dei due comuni costieri di Amalfi e Ravello che, sui social, hanno anche pubblicato le foto dei rendering della passerella che vi mostriamo.

Un collegamento necessario che salvaguarda le numerose persone che camminano in bicicletta e a piedi tra i due splendidi luoghi della Costiera e che diventerà un percorso turistico straordinario.

@leonardopicollo

La proposta dei due Comuni sarà ora messa in forma progettuale e dovrà ricevere l’ok della Sovrintendenza. La passarella, a basso impatto ambientale, sarà realizzata sul tratto esterno della costa, quello che affaccia sul mare e che corre parallelo alla strada statale 163 Amalfitana e garantirà l’incolumità dei pedoni e dei ciclisti che si spostano tra le due cittadine.

Maggiori informazioni e fonte delle foto: Il Vescovado

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend