Scopriamo Napoli: passeggiate gratuite alla scoperta dei tesori della città

Progetto-UNESCO-per-il-Centro-Storico-di-Napoli-al-via-il-Restyling.jpg

Iniziano una serie di passeggiate gratuite alla scoperta dei tesori di Napoli rivolte a migranti e rifugiati ma aperti a tutta la cittadinanza per conoscere e far conoscere gli immensi tesori e la grande storia di Napoli

 

 

Un’interessante iniziativa promossa da Less Società Cooperativa di Lotta all’esclusione sociale propone una serie di visite guidate gratuite per scoprire i tantissimi tesori di Napoli, artistici, storici e culturali. Gli incontri sono rivolti a migranti e rifugiati ma sono aperti a tutta la cittadinanza.

Gli itinerari proposti sono svolti in ottica di viaggio responsabile e uniscono visite ai siti culturali e più importanti della città a incontri con realtà del territorioattive nella valorizzazione delle bellezze nascoste della città, nel recupero di arti e mestieri antichi e più in generale impegnate a migliorare il posto in cui vivono.”

Una bella iniziativa per favorire una maggiore conoscenza dei luoghi in cui si vive per raccontare la città attuale ad abitanti ‘vecchi’ e ‘nuovi’, per condividere le bellezze del territorio e consolidare i legami affettivi e sociali della comunità. Gli itinerari sono rivolti a migranti, rifugiati, ma sono aperti a tutta la cittadinanza.

Scopriamo Napoli: passeggiate guidate gratuite

Passeggiate da non perdere in una città come Napoli che è ricca di straordinari monumenti che sono dei veri e propri scrigni di tesori, luoghi millenari pieni di grandi ricchezze culturali che meritano di essere conosciute.

  • sabato 13 febbraio alle 10 – Il Centro Storico tra aromi e armonie con degustazione sensoriale e visita a liutai – Dal centro polifunzionale di Less che si trova a via Vertecoeli e si farà un giro tra via dei Tribunali e Spaccanapoli approfondendo soprattutto le storie di Napoli che riguardano l’Intercultura, le connessioni religiose, ma anche le tradizioni quali quelle dei presepi e quelle culinarie. All’interno del tour sono previste due tappe particolari: a “Qualcosa di the” per scoprire spezie e aromi e l’ultima tappa sarà dal liutaio a via San Giovanni Maggiore Pignatelli”,
  • venerdì 26 febbraio alle 15.30 – I tesori del Museo Archeologico Nazionale di Napoli con break dolcetto in bistrot. – programma in preparazione

I tour si svolgeranno in sicurezza per max 15 persone e sono gratuiti. La prenotazione è obbligatoria via mail a napoliresponsabile@gmail.com o via telefono al 3337355566. In fase di prenotazione si potranno chiedere le misure di sicurezza previste.

Maggiori informazioni – evento ufficiale 

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend