Tre straordinari concerti del Ravello Festival per il periodo natalizio

villa-rufolo-ravello-2.jpg

Tre eventi da non perdere organizzati dalla Fondazione Ravello che cura il Ravello Festival: un particolare concerto di Natale con i canti natalizi di Peppe Barra, un Concerto per il Nuovo anno e il Concerto per l’Epifania, Tre grandi eventi che si potranno vedere liberamente sui canali social della Fondazione Ravello

 

 

Tre straordinari concerti sono stati organizzati dalla Fondazione Ravello per il periodo natalizio e saranno trasmessi dall’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello. Saranno visibili liberamente sul sito ufficiale del Ravello Festival, sulle pagine social della Fondazione Ravello e sul portale degli eventi culturali della Regione Campania.

immagine di repertorio

In particolare il 25 dicembre 2020 ci saranno I canti di Natale di Peppe Barra, il 2 gennaio 2021 il Concerto per il Nuovo anno e il 6 gennaio 2021 il Concerto per l’Epifania.

L’attuale emergenza non ha fermato la tradizione del Ravello di essere presenti sul territorio con eventi straordinari che si terranno presso l’Auditorium Oscar Niemeyer con concerti legati al Natale, al Capodanno e l’ultimo all’Epifania, con protagonisti, per la maggior parte, tanti artisti campani.

Tre concerti straordinari presso l’Auditorium Oscar Niemeyer

Ravello Festival 2020 | Programma dei Concerti e Spettacoli

  • L’appuntamento di Natale prevede I canti di Natale di Peppe Barra e sarà in diretta streaming venerdì 25 dicembre alle ore 17.30. Nel grande spettacolo/concerto tratto dalla Cantata dei Pastori, ci sarà anche Rosalia Porcaro e, ad accompagnare Barra e la Porcaro, la soprano Angela Luglio, il controtenore Enrico Vicinanza, Paolo Del Vecchio (chitarre, mandolino), Luca Urciolo (pianoforte, fisarmonica), Sasà Pelosi (basso), Ivan Lacagnina (tammorre, percussioni) ed Alessandro De Carolis (flauti etnici). Un grande viaggio autori del passato e della grande tradizione come Viviani e Di Giacomo e autori contemporanei come lo stesso Barra, Patrizio Trampetti, Paolo Del Vecchio e Luca Urciolo.
  • Il Concerto per il Nuovo anno sarà un concerto lirico/sinfonico con l’Orchestra Filarmonica Giuseppe Verdi di Salerno diretta da Jordi Bernàcer e andrà in diretta streaming alle ore 17.30 di sabato 2 gennaio 2021. Sul palco anche due dei più affermati cantanti d’opera di oggi, Rosa Feola e Saimir Pirgu, affiancati dal soprano Daniela Cappiello e dal baritono Sergio Vitale. Saranno eseguite musiche tratte dalla Carmen di Bizet, dall’Eugene Onegin di Tschaikovski, da La bohème e Gianni Schicchi di Puccini e dalla Vedova Allegra di Lehar.
  • Il concerto dell’Epifania sarà in diretta streaming mercoledì 6 gennaio 2021 alle ore 17.30) sarà a cura dell’Orchestra Filarmonica di Benevento che ha come direttrice artistica la brava pianista Beatrice Rana. Il sei gennaio la Rana, diretta da Fabio Biondi, eseguirà il Concerto per pianoforte in Mi bemolle maggiore, K 271. Nel programma, tutto mozartiano, anche l’Ouverture tratta da Lucio Silla e la Sinfonia n. 36 in Do maggiore K 425 “Linz”.

I concerti saranno visibili sul sito del Ravello Festival, sulle pagine social della Fondazione Ravello e sul portale cultura.regione.campania.it.  

Programma di dettaglio – Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello

Venerdì 25 dicembre, ore 17.30

Canti di Natale Tratto dalla Cantata dei Pastori con Peppe Barra Rosalia Porcaro

  • Angela Luglio, soprano
  • Enrico Vicinanza, controtenore
  • Paolo Del Vecchio, chitarre, mandolino
  • Luca Urciolo, pianoforte, fisarmonica
  • Sasà Pelosi, basso
  • Ivan Lacagnina, tammorre, percussioni
  • Alessandro De Carolis, flauti etnici
  • Regia di Beppe Barra
  • Musiche di R.Viviani, P.Trampetti, P.Del Vecchio, L.Urciuolo e della tradizione

Sabato 2 gennaio, ore 17.30

Orchestra Filarmonica Giuseppe Verdi di Salerno – Direttore Jordi Bernàcer

  • Rosa Feola, Daniela Cappiello, soprano
  • Saimir Pirgu, tenore
  • Sergio Vitale, baritono

In programma musiche di Georges Bizet,

  • Carmen
  • Prélude
  • Duo “Parle-moi de ma mère” (Micaëla, Don José)
  • Aria “La fleur que tu m’avais jetée” (Don José)
  • Entr’acte Act III
  • Aria “Je dis que rien ne m’épouvante” (Micaëla)

Poi musiche di Petr Ilic Tshaikovsky

  • Evgenij Onegin
  • Introduzione e scena (Zareckij, Lenskij) ed aria “Kuda, kuda, kuda vi ulalilis” (Lenskij)

Poi musiche di Giacomo Puccini

  • Gianni Schicchi “O mio babbino caro” (Lauretta)
  • La Boheme Atto III (Mimì, Musetta, Rodolfo, Marcello)

e musiche di Franz Lehar

  • La vedova allegra
  • Intermezzo
  • Tace il labbro (Danilo, Hanna)

Mercoledì 6 gennaio, ore 17.30

Orchestra Filarmonica di Benevento, Direttore, Fabio Biondi, Beatrice Rana, pianoforte

In programma musiche di Wolfgang Amadeus Mozart

  • Ouverture da “Lucio Silla”
  • Concerto per pianoforte in Mi bemolle maggiore, K 271“Jeunehomme”
  • Sinfonia n. 36 in Do maggiore K 425 “Linz”

I concerti saranno visibili sul sito del Ravello Festival, sulle pagine social della Fondazione Ravello e sul portale cultura.regione.campania.it.  

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend