Piazza Madre Comunità Immaginarie: il programma online del Museo Madre per Natale

museo-madre.jpg

Il Madre, il Museo d’arte contemporanea della Regione Campania presenta il suo programma delle attività online per questo periodo festivo aprendo virtualmente la sua Piazza Madre

 

 

Un fitto programma di attività online per il Madre dal 19 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 che si potrà seguire liberamente sul portale del Museo. Una serie di eventi che si svolgeranno idealmente nella sua sala centrale, Piazza Madre, inseriti nel programma Piazza Madre Comunità Immaginarie, con tanti appuntamenti da seguire sul Portale del Madre.

Di seguito il calendario degli incontri:

  • Bravo Fellini (2020) un progetto del fotografo Mario Spada – un’opera video inedita, dedicata alla fascinazione del cinema d’autore, con 94 immagini realizzate da Paul Ronald uno dei fotografi di scena, che sarà proiettata dalle finestre del museo sul palazzo difronte il 19 e il 20 dicembre dalle ore 17.00 alle ore 20.00. L’evento sarà disponibile per la visione online da lunedì 21 dicembre alle ore 19.00.
  • Le massacre du printemps di Mathilde Rosier – dal 26 dicembre alle ore 19.00 una videoinstallazione, presentata ad ottobre 2020, pochi giorni prima della seconda chiusura. L’opera, ispirata alla Sagra della primavera (Le sacre du printemps), il balletto creato da Vaslav Nijinsky per i Ballets Russes nel 1913 su musiche di Igor Stravinsky, è una riflessione quanto mai attuale sull’inestricabile legame tra il destino dell’umanità e quello di tutta la natura, sull’importanza di preservarla per illuminare il futuro delle generazioni a venire.
  • A Space Mambo l’opera di Rä di Martino Afterall (2018) – Da sabato 2 gennaio 2021, alle ore 19.00 sarà disponibile un’opera che ci catapulterà nello spazio mostrandoci piccole comunità di individui che, dopo un evento apocalittico, recuperano il contatto con l’altro attraverso il canto. Un’idea di condivisione e di recupero dell’interazione in modalità nuove e comunitarie, con la quale il Madre vuole rivolgere uno speciale augurio per il nuovo anno a tutto il suo pubblico.

Tutte le opere il programma sono visibili liberamente sul portale del Museo Madre assieme a maggiori informazioni 

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend