Magie e Incanti: Serate speciali nei luoghi più belli di Napoli

Salviamo-il-Parco-Virgiliano-campagna-di-sensibilizzazione-del-FAI.jpg

© Ciro Pipoli

Riparte per i mesi di settembre e ottobre “I luoghi di Napoli: magie e incanti” organizzato dalla Fondazione Premio Napoli, un bel viaggio attraverso alcuni tra i luoghi più significativi della città di Napoli

 

 

Anche nei mesi di settembre e ottobre 2020 si terranno gli incontri di “I luoghi di Napoli: magie e incanti” organizzato dalla Fondazione Premio Napoli che ci porteranno in alcuni dei luoghi più belli e significativi della città di Napoli.

museo di capodimonte

Non un festival, come dicono gli organizzatori, ma:

un nobilissimo pretesto per scoprire o riscoprire le bellezze più o meno velate di una città imprevedibile, il multiforme ingegno delle donne ed uomini di cultura – autori e attori – che la abitano ed infine i nessi, persino un po’ misteriosi, che uniscono la musica alla parola, in uno scenario di coerenza leggera, fuori da ogni citazione didascalica.”

nisida

Serate speciali e bellissime, nei luoghi più belli della città, che si sono già svolge a luglio ma che continueranno fino ad ottobre, tutte ad ingresso libero, ma con prenotazione obbligatoria.

Le dieci tappe di questo progetto organizzato dalla Fondazione Premio Napoli saranno anche trasmesse in streaming, e diventeranno, alla fine dell’evento, “un piccolo documentario nel quale fissare non semplicemente l’evento performativo, ma un’esperienza trasversale fatta di musica, voci, parole e luoghi.”.

Di seguito i prossimi incontri che richiedono la prenotazione obbligatoria: i posti disponibili per l’evento del 7 settembre a Nisida sono esauriti.

I luoghi di Napoli: magie e incanti: prossimi eventi

  • Lunedì 7 settembre ore 18:00- Parco letterario di Nisida – “Nisida è un’isola…” – Gianluca Petrella (trombone) – Pasquale Mirra (vibrafono) – Letture scelte e commentate da Antonella Cilento – Con Andrea Renzi
  • Giovedì 17 settembre ore 19:30- Museo di Capodimonte – “Bach, Gemito e altri geni” Adriano Fazio (violoncello) – Letture scelte e commentate da Wanda Marasco – Con Mariano Rigillo
  • Martedì 23 settembre ore 19:30- Museo Archeologico Nazionale di Napoli – “Memoria e memorie” – Gianni Coscia (fisarmonica) – Gianluigi Trovesi (clarinetti) – Letture scelte e commentate da Pierluigi Razzano – Con Renato Carpentieri
  • Venerdì 25 settembre ore 19:30- Biblioteca del Conservatorio di San Pietro a Majella – “La fabbrica della musica” – Olivia Trummer (pianoforte e voce) – Nicola Angelucci (percussioni) – Letture scelte e commentate da Vittorio del Tufo – Con Gianfelice Imparato
  • Giovedì 1 ottobre ore 19:30- Cappella Sansevero – “La musica velata” – Markus Stockhausen (flicorno / elettronica) – Letture scelte e commentate da Giuseppe Montesano Con Alessandra Borgia
  • Giovedì 8 ottobre ore 19:30- Chiostro grande dei Girolamini – “Libero di nome e di fatto: in ricordo di Bovio” – Emanuela Loffredo (voce) – Maurizio Pica (chitarra) – Letture scelte e commentate da Maurizio De Giovanni – Con Marisa Laurito

Informazioni e prenotazioniI luoghi di Napoli: magie e incanti  

Fondazione Premio Napoli  081403187Facebook 

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend