A Cusano Mutri, Corbara e San Valentino Torio le tradizionali infiorate del Corpus Domini

Infiorata-di-Cusano-Mutri-tappeti-di-Fiori-per-le-strade-del-Borgo.jpg

Si terranno nel rispetto delle normative in vigore le tradizionali infiorate del Corpus Domini in Campamia e aderiranno ad un’iniziativa nazionale per salvaguardare questa tradizione

 

Anno particolare anche per le tradizionali “infiorate” che ricoprivano i centri storici di numerose cittadine italiane e campane. Per il prossimo 14 giugno 2020 la tradizionale infiorata del Corpus Domini sarà organizzata da Infioritalia, l’associazione italiana delle infiorate artistiche, che ha coinvolto i suoi associati in una iniziativa particolare.

Nel rispetto delle normative vigenti quest’anno saranno realizzare nelle città aderenti all’associazione, con le tecniche loro più consuete, delle infiorate ma con un identico tappeto floreale legato ai simboli canonici della festività religiosa.

Tra i comuni della Campania soci di Infioritalia e che parteciperanno all’iniziativa ci sono i comuni di Corbara e San Valentino Torio che si trovano in provincia di Salerno e poi Cusano Mutri che è in provincia di Benevento.

Belle realizzazioni in tante città diverse in Italia ma anche in Campania con opere floreali che saranno composte di tanti tasselli, come a formare un solo puzzle, che rappresenterà un solo corpus che rappresenterà la speranza, la ripartenza e l’amore per le tradizioni.

Le tradizionali infiorate del Corpus Domini in Campania

Per quanto riguarda la Campania a Cusano Mutri, la Pro Loco gestirà l’infiorata che sarà realizzata presso la statuetta di Fra Carlo in Piazza Carmine Velardo mentre a Corbara l’associazione “Corbara in flora” dovrebbe realizzare il tradizionale tappeto floreale nella navata centrale della chiesa parrocchiale di S. Bartolomeo Apostolo, a forma di puzzle.

Confermata a San Valentino Torio la bella Infiorata di Casatori, con il tappeto che sarà realizzato nella serata di sabato 13, dall’Associazione Le Vie dei Colori all’interno della nuova chiesa di S. Maria delle Grazie in Casatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend