Lo Cunto De Li Cunti di Giambattista Basile ogni sera teatralizzato sul web

gianbattista-basile.png

Venti grandi artisti napoletani tra cui Fausta Vetere, Antonella Morea, Patrizia Spinosi, Lello Giulivo, Ernesto Lama, Mario Brancaccio e altri, ci racconteranno ogni sera via Web le straordinarie pagine del Pentamerone di Giambattista Basile

 

 

Il buon teatro non si ferma mai, neanche in un momento particolare come questo ed è il caso del The Beggars’ Theatre che sulle sue pagine social racconta ogni sera tante storie ed in particolare le pagine meravigliose del Pentamerone di Giambattista Basile.

Da qualche giorno, infatti, ogni sera alle 20.30 sui canali social del The Beggars’ Theatre tanti grandi artisti napoletani tra cui Fausta Vetere, Antonella Morea, Patrizia Spinosi, Lello Giulivo, Ernesto Lama, Mario Brancaccio e altri raccontano Lo Cunto De Li Cunti nella città di Napoli durante l’a.d. 2020, a cura di Mariano Bauduin con The Beggars’ Theatre e Gli Alberi di Canto Teatro.

Belle letture delle favole dell’opera di Basile, una al giorno alle 20.30, affidate a più di venti bravi artisti napoletani che ci faranno scoprire questa meravigliosa opera di Basile Lo cunto de li cunti overo lo trattenemiento de peccerille. Una raccolta di 50 fiabe in lingua napoletana scritte da Giambattista Basile e pubblicate fra il 1634 e il 1636 a Napoli.

Un’opera importante che Benedetto Croce pubblicò nel 1924 in italiano definendola in premessa come “il più antico, il più ricco e il più artistico fra tutti i libri di fiabe popolari“. Non a caso alcune fiabe del Basile come La gatta Cenerentola verranno riprese, con alcune variazioni, dopo alcuni decenni da Charles Perrault (Cendrillon) e nel XIX secolo dai fratelli Grimm (Aschenbrödel). Da non perdere e risentire quando volete.

The Beggars’ Theatre Lo Cunto De Li Cunti  – Pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend