Il Fiume di Lava: aperto un nuovo sentiero di visita nel Parco Nazionale del Vesuvio

vesuvio-escursione-gratuita.jpg

Il sentiero n° 9 Il Fiume di Lava un nuovo sentiero di visita nel Parco Nazionale del Vesuvio parte dal territorio del comune di Ercolano e segue la colata lavica del 1944

 

 

Aperto da qualche giorno sul Vesuvio il sentiero n° 9 “Il Fiume di Lava”, il secondo progetto realizzato nell’ambito del Masterplan del “Grande progetto Vesuvio”, che ha previsto opere di ingegneria naturalistica per poter visitare uno dei punti più suggestivi del Parco Nazionale del Vesuvio: la colata lavica del 1944.

I nuovi interventi del “Grande progetto Vesuvio”, prevedono la riqualificazione della rete dei sentieri del vulcano al fine di poter fruire al meglio del Parco Nazionale del Vesuvio dopo gli incendi del 2017.

Il sentiero numero 9, il Fiume di Lava, permetterà ai visitatori di giungere alle colate laviche che nel 1944 scesero verso la valle tra il Gran Cono e il Monte Somma grazie all’inserimento di gradini e rompitratta.

La colata lavica del 1944 fu l’ultima del Vesuvio e quella in cui furono emessi 21 milioni di metri cubi di lava e distrutti numerosi centri abitati: le ceneri in quei giorni giunsero fino in Albania.

Maggiori informazioni: il sentiero n° 9 “Il Fiume di Lava” 

Maggiori informazioni: Parco Nazionale del Vesuvio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend