Vincenzo Capuano: la Pizza Contemporanea al Vomero e a Pozzuoli

FullSizeRender-10-02-20-06-37-2.jpg

La Pizza contemporanea al Vomero e Pozzuoli: Vincenzo Capuano!

 

 

Classe 1989, Scampia, pizzaiolo di 3° generazione! Questo per far capire che nelle vene di Vincenzo Capuano scorre pomodoro e passione. Ha vissuto a New York per un anno, ha aperto più di 50 pizzerie in giro per il mondo. Collaborazioni con 2 brand come Rosso Pomodoro e Eataly. Poi 180.000 pizze in 6 mesi all’Expò di Milano.

Ma un pizzaiolo, che già a Milano era tra i più quotati anche come influencer nel “mondo pizza“, poteva non sentire il richiamo della Terra Partenopea? E infatti, così è andata. Scommessa vinta! Prima Piazza Vittoria, circondato dai grandi nomi di colleghi, dopo Pompei, a seguire l’ultima nata al Vomero in Piazza degli Artisti che raddoppia con il piano superiore e la prossima sul porto di Pozzuoli, anche li 2 piani più ampio dehors di fronte il mare. E pizza contemporanea sia! Non per questo Vincenzo è “vice campione del mondo nella Specialità Pizza Contemporanea“. Daje Vince’!

Sgrana gli occhi, guarda le sue pizze come la Parmigiana Carnale: Pomodoro San Marzano DOP schiacciato a mano, parmigiana di melanzane e stracciata artigianale. Oppure la pizza Detto Fatto, presentata in TV all’omonimo programma Rai: Fior di latte, chips croccanti di patata viola, fonduta di formaggio, e il cornicione ripieno di ricotta fiordifuscella e crema di patata viola. Per non parlare della Alici Nammurate: Focaccia con pomodorino datterino scottato, alici di Cantabrico, capperi e polvere di olive nere. Ah, per gli amanti della tradizione: Nonno Vincenzo vigila sempre da dietro le quinte. Dalla tradizione al Contemporaneo è un attimo!

Ok tutto bene, ma poi la domanda è sempre la stessa: perchè devo andare a mangiare la pizza da Vincenzo Capuano? Sembra facile rispondere, ma ognuno di noi ha le sua motivazione. Chi la vicinanza, chi la qualità, chi perchè è “figo”, chi perchè vuole provare… insomma le ragioni sono molte, ma tutte hanno una cosa che le accomuna: Vincenzo è Vincenzo, detta così forse non rende, ma se guardi le sue pizze sei al cospetto di una filosofia che ha creato la sua riconoscibilità: lo ami o lo odi.

Non ci sono le mezze misure. Ciò significa avere personalità, poi però quando ci parli ti accorgi che oltre ad essere un pizzaiolo contemporaneo, guarda lontano e chi guarda lontano non deve perdere di vista il presente. Qui, ora, il presente è al Vomero e Pozzuoli.

Info & contatti pizzerie:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend