Film gratuiti alla Mediateca Santa Sofia nel centro storico di Napoli

film-italiani-Il-giorno-della-civetta.jpg

Cinema e letteratura tra gli anni ’60 e ’70 in Italia e in Europa, una rassegna di Film gratuiti alla Mediateca Santa Sofia nel centro storico di Napoli.

 

 

Fino al 21 aprile 2020 si terrà alla Mediateca Santa Sofia, vicino a via San Giovanni a Carbonara, nel centro antico di Napoli, una nuova e interessante rassegna di film gratuiti.

La manifestazione si chiama Felici incontri. Cinema e letteratura tra gli anni ’60 e ’70 in Italia e in Europa e ci presenta tante proiezioni di straordinari film che arriveranno fino a Aprile 2020.

In particolare la nuova rassegna Felici incontri ci propone film di importanti registi, italiani e europei, che hanno tratto ispirazione dalla letteratura con un occhio particolare a quel periodo considerato straordinario compreso tra gli anni ’60 e gli anni ’70.

I migliori film dei grandi registi italiani e non solo

Film da non perdere di Gregoretti, Pasolini, Rosi, Comencini, Monicelli, Damiani e tanti altri grandi registi. Nella rassegna gratuita non mancheranno anche sei film dedicati al cinema europeo sempre abbinati a grandi libri da cui registi come Joseph Losey, Luis Buñuel e altri hanno ricavato memorabili pellicole.

Già proiettati i primi del 14 e del 21 gennaio con il famoso Il giorno della civetta di Damiano Damiani e poi Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti. Da non perdere i prossimi.l’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti.

Felici incontri. Cinema e letteratura tra gli anni ’60 e ’70 in Italia

  • Martedì 28 gennaio 2020 – ore 18 – Chi legge? Viaggio lungo il Tirreno – di Mario Soldati e Cesare Zavattini, Italia, 1960 – Gli scogli delle sirene. 33′ 
  • Martedì 28 gennaio 2020 – ore 18.45 – Cristo si è fermato a Eboli – di Francesco Rosi – Italia, 1979, 150′
  • Martedì 4 febbraio 2020 – ore 18 – Chi legge? Viaggio lungo il Tirreno – di Mario Soldati e Cesare Zavattini, Italia, 1960 – Capriccio napoletano. 31′
  • Martedì 4 febbraio 2020 ore 18.45 – Il disprezzo – di Jean-Luc Godard – (Le mépris)Francia-Italia, 1963, 103′
  • Martedì 11 febbraio 2020 ore 18 – Chi legge? Viaggio lungo il Tirreno – di Mario Soldati e Cesare Zavattini, Italia, 1960 – Maremma, trenta secondi. 32′
  • Martedì 11 febbraio 2020 – ore 18.45 – Per le antiche scale – di Mauro Bolognini – Italia, 1975, 105′
  • Martedì 18 febbraio 2020 – ore 18 – Chi legge? Viaggio lungo il Tirreno – di Mario Soldati e Cesare Zavattini, Italia, 1960 – Nido dell’Aquila. 34′
  • Martedì 18 febbraio 2020 – ore 18.45 – La donna della domenica – di Luigi Comencini – Italia, 1975, 105′.
  • Martedì 25 febbraio 2020 – ore 18 – Chi legge? Viaggio lungo il Tirreno – di Mario Soldati e Cesare Zavattini, Italia, 1960 – Libro e libertà. 34′
  • Martedì 25 febbraio 2020 – ore 18.45 – Caro Michele – di Mario Monicelli – Italia, 1976, 110′
  • Martedì 3 marzo 2019 – ore 18 – Chi legge? Viaggio lungo il Tirreno – di Mario Soldati e Cesare Zavattini, Italia, 1960 – Il cantiere. 35′
  • Martedì 3 marzo 2019 – ore 18.45 – Il deserto dei Tartari – di Valerio Zurlini – Italia, 1976, 130′
  • Martedì 17 marzo 2020 – Ore 18.30 – La signora dal cagnolino – di Iosif Chejfic – Urss, 1960, 95′
  • Martedì 24 marzo 2020 – Ore 18.30 – Alcuni giorni della vita di Oblomov – di Nikita Michalkov Urss, 1979, 140’
  • Martedì 31 marzo 2020 – Ore 18.30 – Nido di nobili – di Andrej Končalovskij – Urss, 1969, 111’
  • Martedì 7 aprile 2020 – Ore 18.30 – Messaggero d’amore – di Joseph Losey – (The Go-Between) GB, 1970, 110′
  • Martedì 14 aprile 2020 – Ore 18.30 – Tristana – di Luis Buñuel – Spagna/Francia/Italia, 1970, 105′
  • Martedì 21 aprile 2020 – Ore 18.30 – I turbamenti del giovane Törless – di Volker Sclöndorff (Der junge Törless) Italia, 1961, 93’

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

Maggiori informazioni – Felici incontri. Cinema e letteratura tra gli anni ’60 e ’70 in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend