Città della Scienza: Natale speciale con eventi, visite guidate e laboratori

Planetario-3D-di-Città-della-Scienza.jpg

Grande festa in tutto il periodo natalizio a Città della Scienza a Napoli con tanti interessanti eventi e appuntamenti fino al 5 gennaio 2020

 

 

Dal 24 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020 giornate speciali a Città della Scienza per vivere la Magia del Natale. Città della Scienza resterà aperta tutti i giorni, escluso il 25 dicembre e il 1 gennaio  per passare una giornata in spensieratezza, a grandi e piccoli, divertendosi e imparando qualcosa in più sul Natale, sui suoi simboli, sulle sue leggende, culture e tradizioni.

Non mancheranno tanti laboratori, tra cui quelli sulle bolle di sapone, e poi visite guidate, science show, dimostrazioni, esperimenti che coinvolgeranno tutti per tutta la giornata.

In particolare durante le feste natalizie dal 24 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020, con le scuole chiuse, si potrà passare una giornata tra tante attività e laboratori scientifici per rendere ancora più speciale questo magico momento. Non mancheranno anche visite guidate, science show nel grande spettacolare Planetario 3D, dimostrazioni e tanto altro.

Le novità nel grande Planetario

Nel grande Planetario di Città della Scienza ci saranno tante novità tra le quali:

  • Show Planetario 3D “Hidden Universe”: Uno straordinario viaggio nello Spazio più profondo, un’avventura nelle più remote regioni del nostro Universo grazie a immagini reali catturate dai più potenti telescopi del mondo e viste per la prima volta sullo schermo e in IMAX 3D. Immagini mozzafiato 3D e ad alta risoluzione dello Spazio per esplorare le prime galassie, guardare le stelle nascere, percorrere la superficie di Marte e ammirare splendidi immagini del Sole e di strutture celesti lontane anni luce da noi.
  • Live Show Planetario 2D Live “Le Stelle di Natale”: a Natale tutti pensiamo subito alla stella che avrebbe guidato i Re Magi nel loro lungo viaggio dall’Oriente verso Betlemme. Sotto quale cielo i Magi viaggiarono all’epoca, quindi poco più di 2000 anni fa? Il cielo dei Magi era lo stesso di quello che vediamo oggi? Seguirono la stella luminosa, ma dov’era la Stella Polare? Era la stessa dei giorni nostri? Risposte a queste e ad altre domande sull’importanza astronomica, quindi anche culturale, del cielo dell’Inverno saranno date al pubblico durante lo spettacolo live al Planetario curato dall’Unione Astrofili Napoletani (UAN). A cui sarà offerta una mappa del cielo di Dicembre, con le costellazioni maggiori e le stelle più luminose.

Eventi in programma nel Museo e nello Scienze Center 

Città della Scienza

Oltre al Planetario anche nel Museo tante attività tra cui:

  • Spazio Vitale:Un gioco-racconto dell’esistenza a tutte le dimensioni
  • Insettigator  – L’Anatomia degli Insetti:Gioco/sfida entomologico attraverso il quale i partecipanti si caleranno nel ruolo di investigatori scientifici con il compito di dover  identificare varie specie di artropodi
  • Stelle Scintillanti! – Laboratorio di tinkering che prevede la realizzazione di un biglietto luminoso personalizzato per illuminare il Natale con le meraviglie del coding.
    Tombole del mare e della chimica – Tombole tematizzate per scoprire curiosità su animali ed elementi della tavola periodica.

Programma completo giornaliero delle attività previste 

Città della Scienza: Giorni e orari di apertura

  • 24, 27, 28, 30 e 31 dicembre – 2, 3 e 4 gennaio: dalle 9 alle 17
  • 26, 29 dicembre – 5 e 6 gennaio: dalle 10 alle 18
  • 25 dicembre e 1° gennaio: chiuso

Maggiori Informazioni Città della Scienza 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend