Muse al Museo Nazionale di Napoli tra Musica, spettacolo e performance

mann-museo-nazionale-napoli.jpg

Al Mann il Museo archeologico nazionale di Napoli musica, spettacoli e performance con il mare come protagonista in attesa della grande mostra sulle Meraviglie Sommerse del Mediterraneo. E poi una belle occasione per acquistare la speciale card annuale d’ingresso a soli 15 euro

 

 

Dal 5 all’8 dicembre 2019 al MANN, il Museo Nazionale di Napoli, si terrà “Muse al Museo. Speciale Thalassa” una serie di eventi tra musica, spettacolo e performance dedicati al Mare in attesa della grande mostra sulle Meraviglie sommerse dal Mediterraneo che sarà al MANN di Napoli a partire dal 12 dicembre 2019.

Una produzione FestivalMann con la direzione artistica di Andrea Laurenzi con acrobati, artisti e disegnatori e gospel. Con “Muse al Museo. Speciale Thalassa” il MANN racconterà il mare nostrum, grazie ad un sapiente connubio tra le Arti.

Programma Muse al Museo. Speciale Thalassa

  • giovedì 5 dicembre 2019 (ore 17, Sala del Toro Farnese) concerto “Il mare di mezzo”: un viaggio emozionante, tra musica e parole, per rappresentare il Mediterraneo delle dissonanze e delle migrazioni. Con Luca Lanzi (voce e chitarra acustica del gruppo “Casa del vento”), Francesco Moneti e Stefano Cisco Bellotti (entrambi storici componenti dei Modena City Ramblers).
  • Venerdì 6 dicembre 2019 (due repliche alle ore 15.30 e 17.30), gli acrobati e gli artisti “Tipi da spiaggia” saranno itineranti nelle sale del MANN: i performer costruiranno un “gioco teatrale” che, con stile cartoon, descriverà le avventure grottesche della famiglia Marino, alla ricerca (quasi beckettiana) di un surreale lido del terzo millennio.
  • Venerdì 6 dicembre 2019 (dalle 15.30 alle 19) Alessandro Fiori e Druga i “Cantautori al Museo”, nella sala del Mosaico di Alessandro e nella Sezione Numismatica,  che condurranno il pubblico a scoprire affascinanti pagine musicali ispirate alla cultura mediterranea.
  • Venerdì 6 dicembre 2019 (dalle 21), prima italiana del Read and play Trainspottingcon Irvine Welsh:  nella Sala del Toro Farnese, l’autore del bestseller Trainspotting dialogherà con il giornalista Damir Ivic, per poi dedicarsi a suggestive selezioni musicali in mood anni Ottanta e Novanta; completeranno la perfomance, l’installazione tematica del visual artist Francesco Taddeucci ed un intermezzo sonoro con Vincenzo Cipolletta. Un fuori programma cult, organizzato in rete il Comune di Napoli.
  • Sabato 7 dicembre 2019 (dalle 10 alle 17) il gruppo di disegnatori Becoming X creerà una “graphic novel” in diretta, in “corner creativi” allestiti in diverse sale museali, sfidando la fantasia dei visitatori con una divertente ed estemporanea versione a fumetti delle opere del MANN con soggetto marino Un evento per i più piccoli, ma anche per i grandi, promosso in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Napoli
  • Sabato 7 dicembre 2019.(Alle 17.30), “Da questa parte del mare” spettacolo di e con Giuseppe Cederna. Nella sala del Toro Farnese il lavoro, tratto dal libro postumo di Gianmaria Testa, una riflessione accorata sul tema delle migrazioni moderne.
  • Domenica 8 dicembre 2019 (dalle 15.30) musica itinerante, nelle sale del MANN, con la Rasenna Brass Band, specializzata nella contaminazione melodica, tipica delle sonorità mediterranee;
  • Domenica 8 dicembre 2019 (dalle 15.30 alle 19) Tommaso Novi e Lorenzo Polidori, “Cantautori al Museo”, tra Villa dei Papiri e Collezione Pompeiana), presenteranno ai visitatori  il proprio repertorio.
  • Venerdì 20 dicembre 2019 (alle 17.30), Conclusione dello speciale Thalassa “Muse al Museo”, nella sala del Toro Farnese con un fuori programma tutto natalizio. Overturecon Rita Ceccarelli e Flowin’ Gospel, cui seguirà l’esibizione del coro americano United Voices per salutare l’inizio delle festività.

La partecipazione agli eventi di “Muse al Museo”, in orario di apertura del MANN, è compresa  nel biglietto di ingresso (dalle 17, tariffa Happy Mann 9 euro). Solo per la performance Read and Play Trainspotting con Irvine Welsh (6 dicembre ore 21) è prevista quota di partecipazione e prenotazione obbligatoria (consultare la pagina evento Facebook).

L’abbonamento annuale al Mann a soli 15 euro

Nel periodo 1° dicembre 2019 al 12 gennaio 2020 si potrà anche sottoscrivere il conveniente abbonamento annuale al Museo, che già conta 8mila abbonati, ad un costo di 15 euro per adulti, e di soli 5 euro in versione Academy rivolta a studenti universitari ed iscritti a scuole di specializzazione.

La Card permette di accedere illimitatamente al Museo per 365 giorni dalla data di prima attivazione comprese le grandi mostre.

Maggiori informazioni – Muse al Museo. Speciale Thalassa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend