Giornate Europee del Patrimonio 2019 a Napoli: musei con ingresso serale ad 1 euro

musei-gratis-napoli-Certosa-di-San-Martino-e1400852120842.jpg

Anche a Napoli due giorni di eventi sabato e domenica con sabato sera 21 settembre apertura straordinaria di 3 ore dei musei statali che aderiscono all’iniziativa con biglietto di ingresso simbolico di 1 euro

 

Sabato 21 e domenica 22 settembre 2019 nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia, e naturalmente anche a Napoli, si terranno le Giornate Europee del Patrimonio 2019. Due giorni con tanti eventi e iniziative che seguono il tema di quest’anno che è “Un due tre… Arte! – Cultura e intrattenimento”.

I musei statali potranno organizzare vari eventi speciali ed osserveranno gli orari di apertura e i costi soliti per le aperture diurne di sabato 21 e di domenica 22 settembre 2019.

Ci sarà poi, nei musei che aderiscono, l’apertura straordinaria di 3 ore nella serata di sabato 21 settembre 2019 con biglietto di ingresso simbolico di 1 euro.

museo nazionale mann

Il programma e i musei delle Giornate Europee del Patrimonio 2019 a Napoli e in Campania

A Napoli e in Campania tanti musei parteciperanno all’iniziativa. In particolare, il Polo Museale della Campania propone ben 37 appuntamenti nei suoi musei nei due giorni. Di seguito vi segnaliamo alcuni degli eventi che si terranno nella serata di sabato 21 quando ci sarà l’ingresso a 1 euro.

Tutti gli eventi nei due giorni nel link alla fine del post. Prima di recarvi ad un museo sabato sera verificate se ha aderito all’iniziativa.

  • Mann Museo Archeologico Nazionale – “DivertissMANN” – 21 settembre, ore 21 –  singolare concerto in cui ad esibirsi come musicisti e cantanti saranno proprio  i dipendenti del Museo Archeologico seguendo il tema delle giornate, “Un due tre… Arte! Cultura e Intrattenimento”: Biglietto € 1,00
  • Museo e Real Bosco di Capodimonte il Museo  partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio 2019 con tante attività.  Sabato 21 settembre dalle 19.30 alle 22.30 con ingresso ridotto: 1 € solo museo con apertura del secondo piano (dalle 19.30 alle 22.30, la biglietteria chiude alle 21.30) sarà possibile ammirare la Galleria delle Arti a Napoli, con la Flagellazione di Caravaggio e la sezione di Arte Contemporanea.  Da non perdere, inoltre, le mostre Canova. Un restauro in mostra (fino al 30 settembre 2019 – sala 6, al primo piano) e Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere (fino al 30 settembre 2019). Al primo piano con ingresso a 7 € museo + mostra “Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica”, gli Appartamenti Reali e le preziose collezioni
  • Certosa e Museo di San Martino – Risonanze vesuviane – 21 settembre, ore 20.30 – Un concerto ispirato al Vesuvio che incanta e scuote, al cratere che spaventa e attrae. Concerto a cura di Carlo Faiello. Musiche eseguite da Francesco Manna ai Tamburi a cornice, Vittorio Cataldi alla Fisarmonica, Marianita Carfora cantante attrice. Biglietto € 1,00
  • Museo Duca di Martina – IN FLORIDIANA! – 21 settembre, ore 19.00 – In occasione della manifestazione, si rinnova l’appuntamento serale per presentare il ricco programma delle attività, dedicate al pubblico dei grandi e dei più piccini, che si svolgeranno nel Museo e nel Parco fino alla prossima estate. In questa occasione, è prevista la partecipazione straordinaria dell’Ensemble con le attrici-cantanti Monica Assante di Tatisso e Patrizia Spinosi e il musicista Michele Boné, con un breve concerto; seguirà Aperi-tè, un momento conviviale offerto da Il piacere di offrire il tè di Antonia Grippa. Ingresso: € 1,00
  • Museo Pignatelli – Pignatelli in jazz 2020_ Emilia Zamuner & Friends – 21 settembre, ore 20.30 Serata di anteprima della IV edizione del Festival Pignatelli in jazz 2020, insieme alla solista Emilia Zamuner, direttore artistico, Paolo Zamuner al pianoforte, Gabriele Pagliano al contrabbasso, Massimo del Pezzo alla batteria e ospiti a sorpresa. L’ingresso alla sala sarà consentito fino ad esaurimento posti. Il Museo sarà aperto dalle ore 20.00 alle 23.00 (ultimo ingresso ore 22.00). Biglietto € 1,00
  • Parco e tomba di Virgilio – Una passeggiata con Virgilio: tra natura e storia – Sabato 21 settembre apertura serale dalle ore 19.00 alle ore 22.00 (ultimo ingresso ore 21.15).
  • Monumento nazionale dei Girolamini – I Girolamini: uno scrigno di tesori – 21 settembre, visite ore 19.00-20.00-20.45 e poi 22 settembre, visite ore 10.00-11.00-12.00-12.45 – Il Complesso monumentale dei Girolamini, attualmente interessato da importanti lavori di restauro, partecipa alla manifestazione aprendo eccezionalmente al pubblico – con visite a pagamento – il nuovo allestimento, che include la Quadreria, sale storiche della Biblioteca oratoriana e la collezione antiquaria. Edificato tra la fine del Cinquecento e la metà del Seicento, il Complesso monumentale dei Girolamini è certamente uno dei più ricchi e prestigiosi centri culturali della città di Napoli. Le visite guidate a pagamento sono a cura di CoopCulture. – Prenotazione obbligatoria tel. 848800288 da fisso, 0639967050 da mobile. visite a pagamento
  • Certosa di San Giacomo, Capri – La traiettoria degli aquiloni – 21 settembre, ore 18.00 La Certosa di Capri partecipa all’iniziativa con la proiezione del primo cortometraggio firmato dal regista Duccio Forzano, “La traiettoria degli aquiloni”, realizzato sull’isola di Capri. Il cortometraggio si ispira alla vita del pittore Karl Wilhelm Diefenbach, riformista, pacifista, adoratore del sole, vissuto tra il 1851 e il 1913. Costo: ingresso € 1,00
  • Villa Jovis, Capri – Una Villa imperiale – Sabato 21 settembre apertura straordinaria dalle 19.00 alle 22.00 con biglietto di € 1.00, limitatamente all’area del piazzale d’ingresso con affaccio sullo storico “Salto di Tiberio”. Costo: ingresso € 1,00

Maggiori informazioni sul sito del Mibac: Giornate Europee del Patrimonio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend