Bonifica di Bagnoli: Il Presidente della Repubblica approva il piano e dà il via alle gare

Bagnoli-napoli-2.jpg

Il piano per la bonifica di Bagnoli è stato firmato dal Capo dello Stato ed è oramai una legge: ora potranno partire i progetti e le gare per trasformare una delle zone più belle di Napoli

 

 

Firmato dal Capo dello Stato il piano per la bonifica di Bagnoli, il grande accordo urbanistico che era stato firmato il 14 giugno 2019. Il Piano è ora un Decreto del Presidente della Repubblica e dispone che:

ai sensi di quanto previsto dall’articolo 33, comma 10 del decreto legge del 12 settembre 2014, numero 133, è approvato lo stralcio urbanistico del programma di risanamento ambientale e di rigenerazione urbana, come adottato dal Commissario straordinario di governo per la bonifica ambientale e rigenerazione urbana dell’area di rilevante interesse nazionale Bagnoli-Coroglio”.

L’accordo è dunque una legge e ciò significa che l’approvazione del documento completa la procedura urbanistica e consente di far partire i progetti e le gare per trasformare una delle zone più belle di Napoli. Un grande passo avanti per l’avvio delle bonifiche e il rilancio di una delle più grandi aree postindustriali italiane.

 

Per il prosieguo a breve, e forse già entro la fine del 2019, dovrebbero partire le gare per la bonifica, e contemporaneamente dovrebbe iniziare anche la gara per la progettazione urbana ed architettonica per trasformare completamente la grande area di Bagnoli.

Maggiori informazioni: piano di Rilancio di Bagnoli (Invitalia).

Video in volo su Bagnoli di Invitalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend