Music Art Project Paestum: Musica di notte tra i templi di Paestum

Concerti-notturni-al-Tempio-di-Nettuno-a-Paestum-Estate-2017.jpg

Concerti e incontri di Canto di notte nello splendido Parco Archeologico di Paestum. Nei weekend estivi il biglietto per i concerti darà accesso notturno all’area archeologica

 

In occasione delle aperture notturne dell’Area Archeologica di Paestum che ci saranno nei weekend estivi fino a settembre 2019 da venerdì 26 luglio inizierà la rassegna MAPP – MusicArtProjectPaestum

La rassegna prevede interessanti Concerti e incontri di Canto la notte nello splendido Parco Archeologico di Paestum che si terranno nei weekend e saranno compresi nel biglietto per l’accesso notturno all’area archeologica che, in questo periodo, sarà di soli 5 euro per l’evento “Guardando le stelle dei Greci”.

I concerti sono organizzati dal Parco Archeologico assieme all’Associazione Amici di Paestum, Ariadimusica e le Associazioni Richard Wagner di Roma, Milano e Ravello

La prima edizione di MAPP – MusicArtProjectPæstum

La I° edizione del MAPP – MusicArtProjectPæstum avrà la direzione artistica di Claudia Bilotti  e vuole far ritrovare Pæstum e il complesso dei Templi quale luogo privilegiato dalla storia e dalle Muse. Il Calendario dei concerti è il seguente:

  • venerdì 26 luglio – ore 21:00 – Anna Elena Masini, soprano Silvia Raia, flauto Antonio Maria Pergolizzi, pianoforte
  • sabato 3 agosto – ore 21:00 – Himari Sugiura, pianoforte
  • sabato 24 agosto – ore 21:00 – Giordano Fiorini, pianoforte Mario Filippo Calvelli, violino
  • venerdì 30 agosto – ore 21:00 – AER WIND QUINTET – Salvatore Terracciano, flauto Emanuela Signorato, oboe Paolo Tomasello, clarinetto Andrea D’Aprano, fagotto Nicola Scarongella, corno con la partecipazione del M° Massimo Spada, pianoforte
  • sabato 31 agosto – ore 21:00 – PROCESSO ALLA STORIA – Processo alla democrazia: Pericle, Cleone, Le Arginuse
  • sabato 7 settembre – ore 18:00 all’interno della cd. Basilica – Pietro Tessarin autore de IL MITO E IL SACRO IN RICHARD WAGNER – Sacrificio e redenzione nell’Opera d’arte totale – Zecchini Editore presenta Marcello Nardis. Si ringrazia la libreria L’argolibro

L’orario di inizio dei concerti è alle ore 21:00. I concerti si svolgono nei pressi della cd. Basilica e sono inclusi nel biglietto di ingresso al Parco (che dalle ore 19:00 costa € 5,00, ridotto € 2,00 dai 18 ai 25 anni), nel biglietto annuale Paestum Mia e nella card Adotta un blocco. La presentazione in programma sabato 7 settembre si terrà alle ore 18:00 all’interno della cd. Basilica.

Di notte anche la rassegna “In Canto” A Paestum

Dal 30 luglio al 28 agosto 2019  tra area archeologica e museo si svolgerà anche un altro interessante evento. Ci saranno 7 originali voci del mondo della letteratura, del teatro e della critica che hanno in comune l’amore per la poesia e per l’eterno incanto.

A loro sono dedicati 7 incontri che saranno un vero e proprio incanto: In Canto gioca infatti proprio sul ruolo del verso poetico sospeso tra il significato letterale e la sorpresa in/cantabilità.L’evento è organizzato dal Parco Archeologico di Paestum, la Fondazione Alfonso Gatto

  • martedì 30 luglio – ore 17.30, Museo – Angelo Petrella “Il guerriero immobile”
  • martedì 6 agosto, ore 21.00, area archeologica – Mimmo Borrelli: Napucalisse, Roberto Del Gaudio: Canti Orfici, Davide Rondoni: L’Infinito
  • Mercoledì 7 agosto, 17.30, Museo – Ivan Tresoldi: Dammi la parola
  • lunedì 19 agosto, – ore 21.00, area archeologica – Francesca Bellino: Il canto libero delle stelle mediterranee
  • mercoledì 28 agosto, – ore 17.30 Museo – Silvio Ramat, La rosa di Pesto

Maggiori informazioni 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend