MiniUniversiade 2019 a Napoli

mini-universiade-2019-a-napoli.jpg

Vela, tennis, basket, ma anche prevenzione per i ragazzi delle periferie e i minori a rischio della nostra terra

 

 

A Napoli e in tante altre località della Campania dal 24 giugno al 14 luglio 2019 si terrà anche una bella MiniUniversiade che si affiancherà ai tanti eventi previsti per la grande festa delle Universiadi 2019.

Una straordinaria Summer MiniUniversiade che coinvolgerà ben 2000 ragazzi della nostra terra, tutti giovani campani che si impegneranno e si divertiranno con la vela, il tennis, il basket e la prevenzione in tante attività che si terranno in vari luoghi della Regione Campania.

Un bell’evento che è stato voluto dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e realizzato dalla società inhouse Scabec.

Un progetto speciale queste MiniUniversiadi per coinvolgere e far partecipare i ragazzi delle periferie e alcuni dei minori coinvolti in attività di recupero sociale e di formazione. Previsti tantissimi eventi e attività sportive per i ragazzi della Campania ma anche l’occasione per ripristinare o per realizzare lavori di manutenzione straordinaria di alcuni impianti e campetti polivalenti.

La MiniUniversiade parte con la regata degli Scugnizzi

Tra i vari progetti che coinvolgeranno i ragazzi delle periferie campane ci sarà anche la regata di “Scugnizzi a Vela”, salpata dalla Darsena Acton di Napoli il 24 giugno per arrivare nel Golfo di Salerno attraccando al Molo Manfredi.

Decine di ragazzi saranno a bordo della nave scuola a vela Bliss, sequestrata per reato d’immigrazione clandestina e affidata alla Giustizia minorile per la realizzazione del progetto di integrazione “I mestieri del mare”. Scugnizzi a vela, che coinvolge i ragazzi provenienti dal centro minorile di Nisida e dalle comunità alloggio L’Aquilotto, il Germoglio, il Girasole e il Traguardo, è organizzata dall’omonima associazione in collaborazione con la Marina Militare, il Centro Giustizia Minorile della Campania, le autorità portuali, il Comune di Napoli e la città metropolitana.

Le attività in quattro aree periferiche della Campania

La bella regata degli Scugnizzi darà il via anche alle attività in quattro aree periferiche di tre città campane, con tre presidi tra Napoli, Caserta e Salerno, individuati nelle parrocchie già attive nella promozione dello sport e riferimento dei territori, da sempre impegnate in attività di animazione e di formazione dei ragazzi dai 5 ai 14 anni.

A Napoli per Barra e San Giovanni è stato coinvolto anche il CSI di Napoli Centro sportivo italiano, che già collabora con le due realtà e che curerà tutte le attività sportive che si svolgeranno in questi quartieri compresa la fiaccolata in programma il 28 giugno, con la partecipazione di tedofori delle Universiadi.

In queste quattro aree periferiche si terranno tornei di basket, tennis da tavolo, giochi d’acqua, beach volley, street basket, tiro con l’arco, dodgetball fino al 13 luglio.

Le parrocchie delle periferie in prima fila nella MiniUniversiade

La MiniUniversiade è dunque un bel progetto speciale per coinvolgere e far partecipare i ragazzi delle periferie e alcuni dei minori coinvolti in attività di recupero sociale e di formazione e non poteva non contare sulla grande rete delle parrocchie delle periferie.

Saranno infatti coinvolte a Napoli le parrocchie del Sacro Cuore di Barra e di San Giuseppe e Madonna di Lourdes di San Giovanni a Teduccio nel Rione Villa. A Salerno parteciperanno la parrocchia di Santa Margherita e San Nicola del Pumpulo mentre a Caserta la parrocchia di Maria SS del Carmine e San Giovanni Bosco nel rione degli Aranci.

In ogni parrocchia coinvolta la Regione Campania attraverso la Scabec realizzerà dei corner con schermi e proiettori per assistere in diretta in grande stile alle gare e alle cerimonie di premiazione delle Universiadi.

La MiniUniversiade farà anche prevenzione in collaborazione con le Asl e con la Direzione scolastica regionale: infatti durante gli incontri sportivi sarà attivato un presidio per la promozione della salute tra i giovanissimi e dei corretti stili di vita, in particolare legati all’alimentazione e alla prevenzione.

mini universiade 2019 a napoli

MiniUniversiade programma completo

SALERNO 24 giugno – 14 luglio 2019

  • Orari delle attività: Dalle 09.30 alle 12.00:  attività ludico-sportive – Dalle 18.30 e in orario serale: eventi e tornei
  • Sedi:Sale e Sagrato della Parrocchia Santa Margherita e San Nicola del Pumpulo Salerno , Campetto della Parrocchia Santa Margherita e San Nicola del Pumpulo di Salerno, Area pedonale in prossimità di Via Achille Napoli, Parrocchia Santa Margherita e San Nicola del Pumpulo di Salerno
  • Fascia di età prevista:  5-12 anni
  • Attività:Saranno a cura della Parrocchia e per essa della Cooperativa Saremo Alberi. Il sagrato della Parrocchia Santa Margherita diventerà un vero e proprio palcoscenico: sarà luogo della cerimonia iniziale e di quella finale e, durante tutta la manifestazione, ospiterà gli incontri con atleti e personaggi dello sport e non solo.
  • Programma giornaliero attività 

NAPOLI, BARRA  24 giugno – 12 luglio 2019 

  • Orari delle attività: Tornei dalle 10.00 alle 12.00
  • Sedi:piazzale parrocchiale della Parrocchia Sacro Cuore di Barra, campetto da gioco polivalente in corso di allestimento
  • Fascia di età prevista:  9-16 anni circa
  • Attività:Interventi di adeguamento del cortile parrocchiale alle attività delle Mini-Universiadi (pavimentazione e delimitazione del campo di pallavolo, basket e calcetto; fornitura di attrezzature sportive) a cura della Parrocchia con finanziamento della Regione Campania attraverso la Scabec. Le attività ludico-sportive saranno a cura della Parrocchia e del CSI – Centro Sportivo Italiano
  • Programma giornaliero attività 

NAPOLI, San Giovanni a Teduccio 24 giugno – 12 luglio 2019  

  • Orari delle attività: Tornei dalle 17.00 alle 20.00
  • Sedi di Svolgimento:Parrocchia San Giuseppe e Madonna di Lourdes del Rione Villa a San Giovanni a Teduccio
  • Partecipanti: 400 circa Fascia di età prevista: 9-16 anni circa
  • Attività:Le attività ludico-sportive saranno a cura della Parrocchia e del CSI – Centro Sportivo Italiano Fornitura di attrezzature sportive a cura della Parrocchia con finanziamento della Regione Campania attraverso la Scabec. La Scabec fornirà: un defibrillatore, uno smart tv per seguire le Universiadi dalla sede parrocchiale
  • Programma giornaliero attività

CASERTA 4-13 luglio 2019  

  • Orari delle attività: I tornei saranno realizzati dalle 18.00
  • Sedi di Svolgimento:  campetto da basket in corso di allestimento presso il Rione degli Aranci – zona 167 e trade adiacenti il campetto sportivo
  • Attività:Realizzazione di un playground da basket nel Rione degli Aranci, zona 167 a cura del Comune di Caserta, con finanziamento dei lavori della Regione Campania attraverso la Scabec. Saranno realizzati tornei di basket e mini-basket a cura della Parrocchia Maria SS. del Carmine e San Giovanni Bosco, sita in Via dei Ginepri (Caserta), e delle associazioni del territorio
  • Programma giornaliero attività

Trasmissione delle gare delle Universiadi

  • Dal 3 al 14 luglio la Scabec favorirà presso le sedi parrocchiali la trasmissione delle diverse gare delle Universiadi, attraverso il collegamento in streaming con smart tv o sistema di proiezione.

 Maggiori informazioni MinuUniversiade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend