Jazz nella Napoli Sotterranea vicino a piazza Plebiscito

La-Napoli-Sotterranea-Piazza-Plebiscito-Napoli.jpg

© https://warmcheaptrips.com

Un grande viaggio tra musica e storia nella città parallela della Napoli Sotterranea con concerto jazz e visita guidata nel ventre di Napoli

 

Sabato 12 Gennaio 2019 alle 21:30 si terrà un nuovo e grande appuntamento da non perdere La Napoli Sotterranea, nei pressi di piazza del Plebiscito. La Quartieri Jazz di Mario Romano sarà in concerto in questa particolarissima location del sottosuolo napoletano con il suo secondo lavoro discografico dal titolo Le 4 Giornate di Napoli.

Si partirà alle 21:30 con un’interessante visita al complesso della Napoli Sotterranea, a cura dell’associazione ARTENOPE. A seguire, il concerto dei Quartieri Jazz in un’ampia cava del sottosuolo dove ci si potrà sedere comodamente. Per partecipare alla visita ed al concerto il contributo organizzativo è di 20€.

Quartieri Jazz che suonano

La Napoli Sotterranea

Napoli sotterranea è un termine che indica il fittissimo e complesso reticolo di cunicoli e cavità, che si trovano nel sottosuolo della città di Napoli e che formano una vera e propria città parallela che ricalca, in negativo, quella di superficie.

I cunicoli e cavità si estendono sotto tutto il centro storico ed a loro sono legati miti e leggende, che ancora oggi vivono nell’immaginario collettivo dei napoletani. Le gallerie sottostanti Napoli sono state usate nel corso dei secoli in diversi modi: come cave di tufo, acquedotti e come rifugio ai tempi della seconda guerra mondiale.

Un vero viaggio nel tempo di 2400 anni che ha inizio da uno dei vicoli della città vecchia, vico S. Anna di Palazzo. Un percorso sotterraneo che racconta anni di storia della città partendo dalle prime trasformazioni della morfologia del territorio avvenute ad opera dei Greci a partire dal 470 a.C, fino a giungere ai nostri tempi.

Il Concerto della Quartieri Jazz di Mario Romano

Mario Romano, chitarrista napoletano dei quartieri spagnoli, reduce dal grande successo del primo disco ‘E strade cà portano a mare, ha dato vita ad un nuovo lavoro originale e sperimentale. I nuovi bravi ruotano attorno alla consapevolezza e alla rivalutazione dell’identità partenopea attraverso la fusione tra la napoletanità dei vicoli in cui vive l’artista e il jazz manouche. Nasce così il Neapolitan Gipsy Jazz.

L’album dal titolo Le 4 giornate di Napoli trae ispirazione da quell’incredibile momento storico rappresentato dal settembre del ’43 e dal sentimento di Unione e Ribellione che unì i Napoletani contro un unico e comune nemico. E come ieri, oggi spira in città una forte voglia di riscatto e cambiamento. Si avverte, infatti, sempre più la necessità di imbracciare le armi della cultura e cavalcare questa nuova rivoluzione napoletana partita dal basso attuando una resistenza culturale.

Ad accompagnare la serata di sabato 12 gennaio 2019 tra passato e presente nei meandri della terra e nel profondo delle proprie emozioni, sarà il sound di Mario Romano con la sua chitarra manouche che sarà validamente supportata da Alberto Santaniello alla chitarra classica. Oltre ai nuovi brani la band eseguirà anche degli evergreen del loro repertorio e alcuni brani di Pino Daniele ispiratore del progetto.

Concerto alla Napoli Sotterranea: prezzi, orari e date

  • Quando: Sabato 12 gennaio 2019 alle 21:30
  • Dove: Napoli Sotterranea – ingresso da vico Sant’Anna di Palazzo,52 (nei pressi di P.zza Plebliscito). Per raggiungerla si consiglia di andare a via Chiaia per poi imboccare Salita S.Anna di Palazzo (pizzeria Brandi), seconda traversa a sinistra, 50 metri arrivo. Esistono vari parcheggi in zona
  • Prezzo biglietto: visita guidata + concerto (posto unico) 20 €
  • Contatti e informazioni: Info e prenotazioni tel. 340 48 93 836 e/o mandare mail a quartierijazz@live.it Sito ufficiale – Evento facebook

Foto di copertina © https://warmcheaptrips.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend