Presepe vivente in napoletano a Barra (NA)

Presepe-vivente-in-napoletano-a-Barra-NA.jpg

Presepe vivente a Barra nel cortile di Palazzo Bisignano Chiaromonte di Sanseverino conosciuto come Villa Roomer, una delle ville del Miglio d’Oro

 

 

Nei giorni 14, 15 e 16 Dicembre 2018 nel quartiere di Barra a Napoli, nel cortile di Villa Roomer (Palazzo Bisignano) si terrà un presepe vivente recitato in lingua napoletana e con testi inediti.

L’evento è organizzato per il secondo anno dall’Associazione Cittadinanza Attiva per La Barra ed è svolto in collaborazione con i cittadini barresi e patrocinato dal Comune di Napoli.

Il Presepe Vivente di Barra ricostruirà le scene di vita del tempo, con tanti personaggi in costume che reciteranno in dialetto napoletano creando così un’atmosfera particolare e magica.

Il Presepe Vivente di Villa Roomer a Barra

Per la visita al presepe saranno organizzati dei gruppi e il giro durerà circa trenta minuti. Il percorso sarà interamente musicato e recitato in lingua napoletana su testi inediti, ripercorrendo le scene e la vita di un tempo.

I testi inediti sono dell’associazione Cittadinanza Attiva per La Barra e l’evento ha coinvolto molti cittadini che hanno accettato di fare qualcosa di interessante per il loro territorio. Un bel Presepe “partecipato” che oltre a rappresentare un alto momento religioso, vuole essere anche un evento di aggregazione sociale e di conoscenza per il grande pubblico di un luogo bello come Villa Roomer.

Villa Roomer o Palazzo Bisignano di Barra

Il luogo dove si svolgerà il presepe vivente è Villa Bisignano, nota anche come villa Roomer e palazzo Bisignano Chiaromonte di Sanseverino, ed è una delle ville vesuviane che appartiene al Miglio d’oro.

Un bel complesso architettonico che si presenta oggi in un buono stato di conservazione ma che è forse poco utilizzato e valorizzato.  In origine la villa fu costruita nel 1500 circa, dalla famiglia Carafa di Maddaloni e poi ristrutturata e ampliata nel 1630 dal nuovo proprietario, il banchiere fiammingo  Gaspare Roomer.

In questo periodo la villa ospitò una importante collezione di opere d’arte e fu arricchita anche di preziosi affreschi di Aniello Falcone raffiguranti una grande battaglia e Storie di Mosè.

Successivamente la villa fu acquisita dai Chiaromonte di Sanseverino, principi di Bisignano e, a seguito dei restauri settecenteschi, assunse l’aspetto attuale anche se negli anni ha perso il pregevole parco che la circondava dotato di un orto botanico e di tante belle sculture.

Villa Roomer è solo una delle 11 ville del quartiere di Barra che appartengono al Miglio d’oro e che dovrebbero essere meglio utilizzate per divenire un volano di attrazione turistica e sviluppo di un territorio vicinissimo a Napoli.

PresepeVivente a Palazzo Bisignano: prezzi, orari e date 

  • Orari: dalle 17:00 alle 23:00
  • Giorni di apertura: dal 14 al 16 dicembre 2018
  • Dove:  Villa Roomer, Barra sesta Municipalità di Napoli
  • Contatti e informazioni:  Pagina Facebook 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend