4 visite guidate a Napoli: cosa fare nel weekend 24-25 novembre 2018

Rione_Terra_Pozzuoli.jpg

Il Rione Terra fotografato da ©lubranoemilia

Le visite guidate da non perdere a Napoli e nelle vicinanze nell’ultimo weekend di Novembre 2018 per scoprire i luoghi più belli della nostra terra

 

 

Sempre tanti appuntamenti nei luoghi più belli di Napoli e della Campania, con visite guidate che ci faranno scoprire i posti più particolari e straordinari della città e dei suoi magnifici dintorni.

Questa settimana un bell’evento per bambini che renderà felici anche i genitori alla magnifica Reggia di Portici e poi una bella visita alla scoperta della bellissima chiesa del Gesù Nuovo a Napoli. Poi, sempre a Napoli alla scoperta del Monastero delle Trentatrè e dell’Ospedale degli incurabili mentre il quarto appuntamento a Pozzuoli per conoscere il Rione Terra e la magnifica città sotterranea.

Gli eventi sono in genere proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra. Chiedete sempre informazioni e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro presentato. Molte associazioni effettuano più visite guidate nei weekend e telefonando potete chiedere informazioni su altri itinerari. Buon fine settimana a tutti.

l'esterno della reggia di portici

Domenica 25 novembre – La pace è un bambino che sorride alla Reggia di Portici

Il sorriso dei bambini è il tema dei laboratori per bambini che si svolgeranno alla Reggia di Portici per la settimana della pace promossa dall’Unicef. Una visita speciale nei suggestivi spazi della Villa Reale e dell’Herculanense Museum tra favole, disegni, colori, poesie, canzoni, abbracci e giochi per imparare che in ogni bambino ci può essere un nuovo amico. Terminate le attività i partecipanti potranno visitare l’Orto Botanico, l’Herculanense Museum e gli appartamenti Reali esibendo il biglietto.

  • Appuntamento:ore 10.00 alla biglietteria (via Università, 100 – Portici) parcheggio interno
  • Contributo: bambini: 8 euro – (età consigliata: 5-9 anni) – Contributo organizzativo adulti accompagnatori: 3 euro – durata 90 minuti circa
  • Informazioni e prenotazione obbligatoria:  Prenotazione obbligatoria. L’evento si effettuerà al raggiungimento di un numero minimo dei partecipanti. prenotazioni@centromusa.it / 0812532016 (lu-ve 9,30-13,30) con MUSA Musei Universitari Portici

la facciata esterna della chiesa del gesù di napoli

Sabato 24 novembre – La chiesa del Gesù Nuovo, il palazzo che divenne chiesa.

L’attuale Chiesa del Gesù nasce come palazzo, Palazzo Sanseverino che fu costruito nel 1470 per volontà di Roberto Sanseverino principe di Salerno. Nel 1547 fu confiscato da Pedro di Toledo e donato ai gesuiti che ne iniziarono la ristrutturazione nell’aprile del 1584, lasciando intatti solo la facciata bugnata ed il basamento e costruendo all’interno una magnifica chiesa barocca chiamata del Gesù Nuovo per  distinguendola dall’altra già esistente.

  • Appuntamento:ore 10.00, presso Ingresso Chiesa del Gesù Nuovo.Termine attività culturale: ore 12.30-12.45 circa
  • Contributo: € 10 a persona – soci 8€ – comprensivi di visita, biglietto ingresso, servizio radio con auricolari
  • Informazioni e prenotazione obbligatoria: 3481149647 con Megaride Art

l'interno del monastero delle trentatré di napoli

Domenica 25 Novembre – La clausura nel cuore di Napoli: il Monastero delle Trentatrè

Una visita che ci farà scoprire i luoghi legati all’operato della nobildonna catalana Maria Lorenza Longo che, giunta a Napoli nel 1506, lasciò un segno indelebile nel popolo napoletano, fondando prima l’Ospedale degli Incurabili, importante opera di assistenza dedicata ai malati che non avevano la possibilità di pagarsi le cure, e poi il monastero di clausura delle Monache clarisse cappuccine, tuttora esistente, detto anche Monastero delle Trentatrè, dal numero massimo di monache che poteva ospitare, in ricordo degli anni di Cristo. La visita si concluderà con un dono goloso gentilmente offerto dalle monache del convento.

  • Appuntamento:ore 10:15 Raduno partecipanti Porta San Gennaro ore 12:30 Conclusione delle attività
  • Contributo: € 10 Sirecoop destina una parte del contributo versato dai partecipanti al restauro del Monastero delle Trentatrè
  • Informazioni: prenotazione obbligatoria 3922863436 con SireCoop  

il rione terra di pozzuoli

Domenica 25 Novembre – il Rione Terra – Le Radici di Pozzuoli

Il Rione Terra è l’antica città schiaffeggiata per secoli dal mare e dal vento, un promontorio ricchissimo di testimonianze storico-artistiche con il suo retaggio millenario, le case, le stradine, le sue piazze, la Cattedrale di San Procolo Martire. Oggi è città deserta e completamente ristrutturata, restituita ai visitatori che avranno l’opportunità di poter visitare il percorso archeologico da poco restituito alle future generazioni. La ciliegina sulla torta è rappresentata dal Tempio di Serapide con le sue tracce ancora visibili del commercio svolto in quel centro pulsante che richiamava mercanti e navigatori da tutto il mediterraneo.

  • Appuntamento: ore 10.30 davanti al Cinema Sofia (Pozzuoli alta )
  • Contributo: € 12 comprensiva di ticket d’ingresso al percorso archeologico sotterraneo con effetti multimediali. Visita con guida abilitata Regione Campania e per una buona fruizione dell’evento la visita è riservata ad un limitato numero di partecipanti.
  • Informazioni: prenotazione obbligatoria – messaggio WhatsApp a 3317485815 Con Loro di Napoli   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend