3 Film “napoletani” potenziali candidati al premio Oscar

La-Napoli-velata-di-Ferzan-Ozpetek-al-cinema.jpg

Tra i film candidati a rappresentare l’Italia agli Oscar anche 3 film “napoletani” 

Il premio Oscar, che in realtà si chiama Academy Award, è il premio cinematografico più antico, ambito e prestigioso del mondo. Fu assegnato per la prima volta il 16 maggio 1929 ed è un grande premio internazionale a cui è un onore anche solo partecipare. E quest’anno, per l’Oscar 2019, relativo ai film usciti nel 2018, ci saranno, come successe con i David di Donatello, anche tre film “Girati” a Napoli.

In realtà questi tre film sono “candidati” nell’ambito dei 21 film italiani prescelti a concorrere alla selezione del film candidato italiano all’Oscar per il miglior lungometraggio in lingua straniera. Cioè tra questi 21 film italiani, che sono stati distribuiti in Italia tra il 1° ottobre 2017 e il 30 settembre 2018, ne sarà scelto solo uno che rappresenterà l’Italia all’Oscar come miglior film in lingua straniera.

Napoli è “presente” in ben tre di questi film che hanno la possibilità di vincere un ambito premio Oscar: c’è il bel film del regista Ferzan Ozpetek Napoli Velata“, uscito il 28 dicembre 2017, che ha avuto un grande successo e che ha fatto scoprire a tante persone una Napoli sacra, profana e piena di segreti. Poi gli altri due, anche molto belli come “A casa tutti bene” il bel film di Gabriele Muccino ambientato a Ischia e l’altro, anche molto bello di Ciro Formisano “L’Esodo”. Il 25 settembre una commissione speciale istituita presso l’ANICA sceglierà il film candidato italiano all’Oscar per il miglior lungometraggio in lingua straniera: chissà se sarà uno dei tre film “napoletani”. Di seguito vi diamo anche l’elenco di tutti e 21 film italiani candidati.

  • A CASA TUTTI BENE di Gabriele Muccino
  • CAINA di Stefano Amatucci
  • COME UN GATTO IN TANGENZIALE di Riccardo Milani
  • DOGMAN di Matteo Garrone
  • DOVE NON HO MAI ABITATO di Paolo Franchi
  • L’ESODO di Ciro Formisano
  • L’ETA’ IMPERFETTA di Ulisse Lendaro
  • IL FIGLIO SOSPESO di Egidio Termine
  • LAZZARO FELICE di Alice Rohrwacher
  • MANUEL di Dario Albertini
  • NAPOLI VELATA di Ferzan Ozpetek
  • NOME DI DONNA di Marco Tullio Giordana
  • QUANTO BASTA di Francesco Falaschi
  • LA RAGAZZA NELLA NEBBIA di Donato Carrisi
  • RICCARDO VA ALL’INFERNO di Roberta Torre
  • SEMBRA MIO FIGLIO di Costanza Quatriglio
  • UNA STORIA SENZA NOME di Roberto Andò
  • SULLA MIA PELLE di Alessio Cremonini
  • LA TERRA DELL’ABBASTANZA di Damiano e Fabio D’Innocenzo
  • THE PLACE di Paolo Genovese
  • TITO E GLI ALIENI di Paola Randi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend