Recuperata una Grande Anfora Romana nel mare di Napoli

Recuperata-una-Grande-Anfora-Romana-nel-mare-di-Napoli.jpg

 

Pochi giorni fa è stata recuperata nel Golfo di Napoli un’anfora romana tipo Dressel risalente al I sec. d.c. alta circa 90 centimetri. L’operazione è stata condotta dai Carabinieri del Nucleo Subacquei di Napoli che hanno individuato l’oggetto prezioso nel corso di immersioni a circa 50 metri di profondità al largo della Riviera di Chiaia. Nell’area, oltre all’anfora romana, ci sono anche diversi relitti già individuati.

I Carabinieri sono intervenuti insospettiti da movimenti di sub  intorno all’area del reperto e lo hanno riportato alla luce assieme ai colleghi i Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale. Il prezioso reperto sarà sottoposto a operazioni di desalinizzazione e di recupero. Dopo le operazioni in vasca per la desalinizzazione in acqua dolce si potrà esaminare per bene il reperto ed individuare eventualmente il “bollo”, cioè il marchio del costruttore riuscendo forse a risalire al proprietario del carico e alla provenienza del contenuto.

Il video del Recupero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend