Ingresso gratuito ma con limitazioni agli Scavi di Pompei | Domenica 5 giugno 2016

Scavi-di-Pompei-riportati-alla-luce-2-sepolcri.jpg

Domenica 5 giugno 2016 è la prima domenica del mese e ci sarà l’ingresso gratuito nei musei e nei siti archeologici statali in Campania e in tutt’Italia.  Sul nostro articolo dedicato troverete tutti si siti aperti e le indicazioni per contattarli.

Una novità arriva però per gli scavi di Pompei. Nel più grande sito archeologico d’Italia l’accesso sarà consentito nelle seguenti fasce orarie e cioè dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e dalle ore 14,30 alle ore 18,00

Inoltre la Soprintendenza, per evitare un eccessivo sovraffollamento all’interno del sito, si riserva di anticipare la chiusura del sito in mattinata al raggiungimento dei 15.000 visitatori.

Il sito sarà riaperto regolarmente a partire dalle ore 14,30 e per il pomeriggio non è previsto il “numero chiuso”, poiché solitamente l’affluenza pomeridiana è sempre inferiore a quella della mattina.

Le misure sono state adottate per garantire la massima salvaguardia degli scavi  e nel contempo per garantire l’incolumità dei visitatori. Inoltre per motivi di sicurezza non sarà consentito l’accesso con borse e bagagli di misure superiori ai 30x30x15 cm.

A partire poi da sabato 11 giugno 2016 sarà ripristinato l’accesso agli scavi di Pompei alle ore 8,30 nelle giornate di sabato e domenica, mentre rimarrà l’accesso alle 9 per i giorni feriali.

Limitazioni possibili anche altrove

In queste giornate di afflusso eccezionale anche per gli scavi di Ercolano, Oplontis e Boscoreale saranno adottate misure di controllo degli accessi anche con l’eventuale contingentamento degli ingressi.

 [ad name=”Napoli-end”]

Powered by GetYourGuide
scroll to top
Send this to a friend