Esca Jazz 2016: Festival del Jazz e Vino in Irpinia

esca-jazz-2015-crowfoundig.jpg

Anche quest’anno ritorna l’8 e 9 Agosto 2016 Esca Jazz, il simpatico festival jazz che si svolge sulla terrazza panoramica a S.Angelo all’Esca, un tranquillo ed ospitale comune dell’alto avellinese.

Esca jazz anche stavolta si presenta come un festival del Jazz particolare, con buona musica, gratuito e che ha sempre una marcia in più.  Forse perché mantiene la caratteristica di venire dal “basso”, dalla buona volontà di ragazzi del luogo che riescono attraverso il crowfounding a raccogliere le cifre necessarie per organizzare questa bella festa del Jazz nelle valli del Taurasi.

Dopo il successo della edizione 2015 che ha visto esibirsi sulle montagne di S.Angelo all’Esca personaggi del calibro di Nicky Nicolai Quartet, Daniele Cordisco Quartet feat. Gegè Munari e Michael Rosen, TriApology e il Duo Bassi-Bravo con la classe Jazz del Conservatorio di Benevento “Nicola Sala”anche Esca Jazz 2016 sarà un grande evento.

Le belle serate del 2015, che hanno riempito di tanto calore umano e di buona musica la fresca estate avellinese con tanto pubblico saranno ripetute e di sicuro superate.  Serate con tante degustazioni guidate dei vini DOC e DOCG irpini e piemontesi in un inedito “Incontro divino” curato da AIS, ma anche Laboratori Musicali per i più piccoli ed coinvolgenti spettacoli dell’AperiSwing e del DJazzSet di mezzanotte….

Ma si hanno già i segnali di una grande edizione 2016 di EscaJazz. Si parla infatti un primo ospite di spicco che sarà la poliedrica cantante francese Kelly Joyce. Il suo esordio sulle scene avviene nel 2001 con la hit internazionale “Vivre la Vie” vendendo più di 600.000 copie in tutto il mondo, dal Canada alla Nuova Zelanda alla Siberia e all’Africa. In Francia ottiene una nomination ai French Music Awards.

Ma questa era solo un’anteprima che abbiamo voluto darvi per la qualità della prima ospite dell’EscaJazz 2016. Ma Kelly Joyce non sarà naturalmente sola sul palco di Escajazz 2016 e non mancheranno bellissime sorprese per quanto riguarda i prossimi artisti.

E, per i buongustai che negli anni precedenti si sono “arrampicati” fin sopra le quiete piazze di  S.Angelo all’Esca non mancheranno le degustazioni guidate a cura di esperti del settore, grazie ai vini e tutte le altre eccellenze delle belle terre Irpine. Ma portatevi pure i bambini, non per il buon vino , ma perché per l’edizione 2016 ci saranno anche i Laboratori Musicali per i più piccoli, e…. non solo.

Il CROWDFUNDING per far partire Esca Jazz

Se siete stati a S.Angelo all’Esca per l’Esca Jazz 2015 e 2014 e vi è piaciuto partecipate alla campagna di CROWDFUNDING per l’esca jazz 2016. Chiunque può donare qualcosa per questo bellissimo Esca Jazz, il festival che nasce dal basso.

Anche quest’anno ci saranno concerti di jazz ad ingresso gratuito, degustazioni guidate con esperti del settore dei migliori vini della terra del Taurasi e non solo, laboratori musicali per i più piccoli, sinergie e partnership con enti territoriali pubblici e privat ed i magnifici ed imperdibili  concerti al tramonto, “dove il sipario si apre sull’Irpinia intera e lo spettacolo della natura si congiunge a quello dei nostri artisti”.

Date un’occhiata al sito aperto per il CROWDFUNDING per far partire Esca Jazz 2016 e passatelo ai vostri amici e ai vostri contatti. Parteciperete ad una esperienza unica e irripetibile.

CROWDFUNDING

Esca Jazz 2016 – video di presentazione

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend