La Pizza più lunga del mondo sul lungomare Caracciolo di Napoli

La-Pizza-più-lunga-del-mondo-sul-lungomare-Caracciolo-di-Napoli.jpg

Aggiornamentononostante la buona volontà dell’organizzazione, la troppa pioggia di oggi ha costretto il rinvio dell’evento. La manifestazione si terrà mercoledì 18 maggio alle ore 12 con ben 259 pizzaioli.

Domenica 15 maggio 2016, dalle 9 del mattino alle 20 di sera, sul lungomare Caracciolo si svolgerà l’evento “L’unione fa la pizza …. più lunga del mondo” . Una sfida organizzata da “Napoli Pizza Village” e da “Caputo Il Mulino di Napoli” per “conquistare” il record della più lunga del mondo con tanti pizzaioli che si cimenteranno in questa grande sfida.

L’obiettivo sarà quello di preparare, sul lungomare di Napoli, una teglia grandissima di 2 km di lunghezza e di  40 cm di larghezza con un impasto per la pizza che passerà attraverso 5 forni mobili speciali, costruiti e brevettati ad hoc, proprio per conquistare il nuovo record ed entrare nella storia del Guinness World Record.

Sul lungomare arriveranno tantissimi Pizzaiuoli dai 5 continenti, gente che ha saputo “esportare ed interpretare la cultura e l’arte dei pizzaiuoli napoletani.” Domenica saranno tutti insieme per celebrare il prodotto più apprezzato della gastronomia partenopea e per superare l’attuale guinness della pizza più lunga del mondo.

Naturalmente ci saranno anche momenti di animazione e intrattenimento e alla fine la degustazione gratuita per napoletani e turisti che trascorreranno una giornata particolare sul Lungomare.

L’allestimento partirà dal Consolato Americano di piazza della Repubblica ed arriverà fino al Castel dell’Ovo in un’area che sarà ad accesso gratuito. L’evento sarà seguito e certificato dallo staff ufficiale del Guinness World Record con l’area di preparazione opportunamente transennata in modo da garantire la regolarità delle operazioni di gara e la sicurezza dei passanti.

L’impegno di tutta l’organizzazione sarà quello di superare il record già esistente della Pizza più lunga del mondo, che non è napoletano.

Il precedente record del mondo: la Pizza “milanese” di 1,5 km

 Domenica 15 si dovrà infatti superare un record, quello della Pizza più lunga del mondo, che non è napoletano.

Il record è comunque italiano ed è stato conquisto nel 2015 per una pizza  realizzata all’Expo di Milano che misurava ben 1595,45 metri (più di 1,5 Km) e che pesava circa 5 tonnellate. Il record fu decretato dal giudice dei Guinness World Records che certificò il superamento del record precedente che apparteneva alla Spagna ed era di 1141,5 metri.

A Milano Expo nel 2015 furono preparate due tonnellate e mezzo di impasto, ottocento tavoli, un chilometro e mezzo di farina, pomodoro e mozzarella. Furono usati cinque forni e utilizzati 80 componenti della Nazionale italiana pizzaioli, 200 volontari che vigilarono sulla preparazione e sulla cottura della pizza e ben 40 persone addette allo spostamento dei forni.

Da record anche gli ingredienti che furono utilizzati: una tonnellata e settecento chilogrammi di mozzarella italiana, 1.500 chili di pomodori e 150 di olio extravergine di oliva, 1.700 chilogrammi di farina per l’impasto, tanta acqua e trenta chili di lievito di birra brevettato e selezionato. Accettabile il tempo di cottura che fu di tre minuti per ogni metro di pizza.

La pizza la mangiarono (gratis) oltre 30mila visitatori di Expo e 300 metri di pizza furono donati al Banco Alimentare di Milano.

Il 15 maggio 2016 sul lungomare di via Caracciolo, Napoli tenterà di prendersi lo scettro della pizza più lunga del mondo, cercando di battere il record fatto segnare all’Expo di Milano.

 [ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend