Meretrices, tra le pieghe dell’ipocrisia |Spettacolo Teatrale Itinerante

Meretrices-tra-le-pieghe-dell’ipocrisia-spettacolo-teatrale-itinerante.jpg

Aggiornamento: nuova data sabato 30 aprile 2016 ore 18

Un nuovo interessante spettacolo teatrale itinerante di NarteA  dal titolo “Meretrices – Tra le pieghe dell’ipocrisia” ci consente di conoscere la storia della prostituzione a Napoli fino alla Legge Merlin.

Lo spettacolo si terrà al Club 55 di via Toledo n.55 sabato 30 aprile alle 18 con più repliche e sarà ripetuto nei prossimi mesi.

“Meretrices – Tra le pieghe dell’ipocrisia”, è uno di quei spettacolo teatrali itinerante cui ci ha abituato l’Associazione culturale NarteA, spettacoli che si svolgono nei luoghi dove si è svolta realmente la storia e che ci ripropongono, attraverso bravi attori professionisti, coinvolgenti vicende sulle passate realtà cittadine.

Stavolta con “Meretrices” si  indaga la storia del mestiere più antico del mondo per svelare pagine di storie occultate. Tutti sanno della legge 20 febbraio 1958 più conosciuta come legge Merlin che chiuse le case del piacere in Italia. Nel 1956 venne pubblicato un pamphlet polemico intitolato “Addio, Wanda!” a firma di Indro Montanelli che si schierava contro l’idea poi passata nella legge Merlin. Secondo Montanelli l’abolizione delle case chiuse avrebbe rappresentato la fine dei tre fondamentali puntelli italiani: la Fede, la Patria e la Famiglia. A distanza di 60 anni, questo argomento risulta ancora controverso.

A Napoli esistevano 900 case di tolleranza

Meretrices, tra le pieghe dell’ipocrisia

Ed era anche un fenomeno diffuso se solo si pensa che negli anni ‘50 a Napoli esistevano circa 900 case di piacere, tra misere stanze dei Quartieri Spagnoli ai bordelli lussuosi di via Toledo. In queste case non c’erano solo donne di postriboli ma anche le storie di Napoli: “perché la storia di un popolo passa anche attraverso le lenzuola stropicciate di alcuni letti”.

Sabato 30 aprile 2016 dalle ore 18:00 con più repliche presso il Club 55 di via Toledo 55 a NApoli l’Associazione Culturale NarteA porta in scena “Meretrices – Tra le pieghe dell’ipocrisia ripercorrendo quel periodo e le storie delle donne che lo vissero. Ottimo spettacolo con testi e regia di Febo Quercia, con Marianita Carfora, Annalisa Direttore, Simona Esposito e Peppe Romano, le musiche del Maestro Biagio Terracciano e con i costumi di Antonietta Rendina. Il costo del biglietto è di €12,00 a persona e per partecipare all’evento, è obbligatoria la prenotazione ai numeri 339.7020849 – 334.6227785.

Meretrices – Tra le pieghe dell’ipocrisia: prezzi, orari e date

  • Quando: Sabato 30 aprile 2016 dalle ore 18:00 con più repliche
  • Dove:  Club 55 di via Toledo 55 a NApoli
  • Prezzo biglietto:  €12,00 a persona 
  • Contatti e informazioni: prenotazione obbligatoria 339.7020849 – 334.6227785

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend