La Festa del Mandarino a Napoli, Lacco Ameno e Bacoli

La-Festa-del-Mandarino-a-Napoli-Lacco-Ameno-e-Bacoli.jpg

Quest’anno la “Festa del Mandarino dei Campi Flegrei” sarà un evento itinerante che si svolgerà tra Napoli, Lacco Ameno e Bacoli in un mese, tra il 19 dicembre e il 17 gennaio 2016, per festeggiare questo particolare e gustoso frutto della nostra terra.

Tanti eventi dunque nell’arco di un mese ed in tre prestigiose sedi diverse con esposizioni, degustazioni di mandarino e del ciortino, gare culinarie, sorteggi per le ricette più gradite, conferenze ed esibizioni di cori e di musicisti.

Protagonista della festa il Mandarino dei Campi Flegrei, il buon agrume locale che il Ministero delle Politiche agricole e forestali ha incluso nell’elenco dei prodotti di tradizione della Regione Campania insieme al liquore derivato.

Non a caso la festa del Mandarino si terrà con tre appuntamenti diversi che seguono l’arco temporale della sua maturazione: il 19 e 20 dicembre 2016 a Napoli nel Chiostro di Santa Maria La Nova, il 28 al 30 dicembre 2015 a Villa Arbusto a Lacco Ameno e il 16 e 17 gennaio 2016 a Bacoli, all’Ostrichina, nel Parco Vanvitelliano del Fusaro.

L’evento è organizzato dall’associazione l’Immagine del Mito che vuole promuovere il Mandarino dei Campi Flegrei con questa particolare festa. In più durante tutto il mese di gennaio, le aziende agricole che aderiscono all’iniziativa apriranno le porte ai visitatori per mostrare i propri prodotti e nei giorni della festa, bar, alberghi e ristoranti offriranno piatti al mandarino ai loro clienti, ad un prezzo speciale.

I luoghi della festa del Mandarino

Nelle tre sedi si terranno vari eventi, convegni, incontri con esperti e studiosi, mostre e proiezioni di video, degustazioni di cibi e bevande al mandarino. A Napoli, Bacoli, Lacco Ameno, nei giorni della festa bar, alberghi e ristoranti che hanno aderito  all’iniziativa offriranno ai  propri clienti, ad un prezzo speciale, piatti al mandarino. Il piatto più apprezzato sarà premiato, mentre i clienti parteciperanno ad una lotteria. Di seguito i luoghi e le date della festa con alcuni eventi particolari.

  • Napoli il 19 e 20 dicembre, nel Chiostro di Santa Maria La Nova
  • Lacco Ameno il 28, 29 e 30 dicembre, all’interno di Villa Arbusto
  • Bacoli il 16 e 17 gennaio , Ostrichina nel Parco Vanvitelliano del Fusaro.

A Napoli l’orchestra Giovanile dell’Istituto Paolo di Tarso, insieme al Live- coro “Le voci bianche” dell’Istituto Paolo di Tarso si esibiranno a Napoli  domenica 20 dicembre nell’Aula Consiliare di Santa Maria La Nova.

A Ischia a Villa Arbusto a Lacco Ameno il 28, 29 e 30 dicembre 2015. Per la festa del mandarino nei giorni 29 e 30 dicembre il museo di Villa Arbusto  sarà aperto tutta la giornata dalle ore 9.30 alle 18.00. Coloro che porteranno un mandarino al botteghino pagheranno il prezzo simbolico di 1,00 euro per la visita. Per l’occasione ci saranno 4 visite animate: il 29 e 30 alle 10:30 la mattina (durata 1 ora) ci sarà la visita con vero telaio e tornio per la lavorazione dell’argilla, dal nome “l’artigianato nel mondo antico”. il 29 e 30 alle 16:00 visita animata con attori  “racconti pithecusani” a cura dell’archeologa Mariangela Catuogno. Non si paga nessun prezzo aggiuntivo per le visita, bisogna però prenotarsi al numero 3339807687

a Bacoli a l’Ostrichina, è programmato per sabato 16 gennaio uno spettacolo di danze popolari e per domenica 17 gennaio l’esibizione dell’Orchestra dei Solisti dell’ Istituto  Paolo di Tarso di Bacoli

Programma completo http://www.immaginedelmito.com/festa-del-mandarino-.html

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend