5 visite guidate da non perdere a Napoli: weekend 26-27 settembre 2015

visite-guidate-weekend-26-27-settembre-2015.jpg

Tante visite guidate a Napoli nel fine settimana, tutte interessanti e che ci permettono di scoprire i posti più belli della città e della provincia assieme a preparate guide e storici dell’arte.

In questo weekend iniziamo le visite parlando di un percorso narrato che si svolge sabato che parte dalla Ruota dell’Annunziata e ci racconta la Real Casa dell’Annunziata, la casa degli Esposti poi divenuti Esposito.  Sempre sabato un’interessantissima “salita” a piedi sul Vesuvio (comoda) che ci permette di scoprire il nostro magnifico Vulcano e i suoi sentieri. Domenica al Pio Monte della Misericordia nel Centro storico di Napoli o a sentire la storia di Castel dell’Ovo camminando per i suoi spalti e le sue segrete. La sera una visita teatralizzata da non perdere: si chiama Noi Vivi e si svolge nel tunnel Borbonico e ci racconta i momenti terribili dell’insurrezione delle Quattro Giornate di Napoli.

Chiedete sempre informazioni ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Buon fine settimana.

Sabato 26 settembre – la Real Casa dell’Annunziata: Quanno s’dice a’ sciorta

Real Casa dell’Annunziata Quanno s’dice a’ sciorta

Contributo 18 euro – Con Assodipendenti  –  Un entusiasmante percorso narrato , con storici e  attori che accompagneranno i partecipanti in un viaggio nel tempo, dove saranno le voci di chi visse l’abbandono a raccontarci la storia e le storie della Ruota dell’Annunziata. Ci avventureremo  tra gli intricati vicoli di Forcella, il quartiere di Napoli più antico e più ricco di tesori artistici dell’intera città; Attraverseremo settecento anni di storia, partendo dalla Real Casa dell’Annunziata fino a giungere nel maestoso Palazzo Caracciolo di Santobuono, oggi sede del prestigioso Albergo Caracciolo che si affaccia su Via Carbonara, strada che fu protagonista nel 1799 della sanguinosa resistenza ai giacobini da parte dei feroci Lazzari napoletani. Risalendo tra i vicoli e i fondaci, saremo accompagnati da archeologi, attori e “scugnizzi” che narreranno per noi storie di vite quasi sconosciute, ma che hanno legato al  loro miserabile destino la terribile bellezza di una città unica al mondo        

Appuntamento – ore 17,30 presso ingresso Ospedale dell’Annunziata in Via Egiziaca a Forcella,18. A termine delle attivita’ un Aperitivo di saluto al Palazzo Caracciolo di Santobuono, Via Carbonara, 118. Contributo  tecnico-organizzativo: Associati e Cral affiliati  euro 15 (guida teatralizzata e aperitivo) – Non associati euro 18 – La visita può essere annullata in caso di condizioni climatiche avverse o per il mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Prenotazione obbligatoria Assodipendenti  338 6702541 o 081 6140920 dopo le 17,30

Sabato 26 settembre – Escursione sul Vesuvio | Fiume di Lava
Escursione sul Vesuvio

Contributo 15 euro – Con Econote – L’associazione culturale Econote ha organizzato una escursione sul Vesuvio in collaborazione con “l’Associazione Vesuvio Natura da Esplorare”.  L’associazione torna sul Vesuvio a distanza di qualche mese anche e soprattutto dopo gli incendi degli ultimi giorni. Perché più persone conoscono questa ricchezza di biodiversità e natura lungo il vulcano più famoso del mondo, più persone saranno disposte a difenderla. E il cerchio intorno ai folli che appiccano gli incendi sarà sempre più stretto. Questo è il motivo fondamentale per cui da due anni ormai l’associazione si dedica agli appuntamenti di turismo sostenibile. Conoscere, capire, comprendere, tutelare, valorizzare sono tutte cose che vanno insieme l’un con l’altra. Questa volta sul Vesuvio sarà possibile fare in compagnia delle guide dell’AssociazioneVesuvio e natura da esplorare.l’escursione sul fiume di lava più – eccezionalmente – visita all’Osservatorio Vesuviano.

Appuntamento – sabato alle 9.30 appuntamento alla rotonda di Torre del Greco Ore 10.00: Inizio passeggiata per poi salire verso l’Osservatorio Vesuviano e incontrare le guide. Il fiume di lava è un’esecuzione adatta a tutti livello “easy” di un paio di chilometri. Alle 12.00 termina la passeggiata sul fiume di lava e inizia la visita all’osservatorio. Equipaggiamento per l’escursione: abbigliamento: maglia di cotone, felpa antivento, pantaloni lunghi leggeri, maglia di ricambio, scarpe di ginnastica o dalla suola non liscia, cappello.Equipaggiamento: acqua, macchina fotografica. Quota per l’escursione: 15 euro (escursione + visita all’osservatorio) L’evento viene cancellato in caso di pioggia, per tutte le comunicazioni conviene lasciare un numero di telefono.Prenotazione obbligatoria Econote 339 8877884

Domenica 27 Settembre – Il Pio Monte della Misericordia

Chiesa del Pio Monte della Misericordia visite guidate napoli weekend 26-27 settembre 2015

Contributo 12 euro – Con Megaride – L’Associazione culturale Megaride propone una visita al Pio Monte della Misericordia istituzione fondata nel 1600 da nobili dediti all’assistenza degli ammalati e degli emarginati. Nel centro storico fu realizzata la sede e la chiesa dell’opera pia. La chiesa è a pianta ottagonale con sei cappelle più l’altare maggiore. Vi è conservato il dipinto “Le sette opere di misericordia” del Caravaggio, che da solo merita una visita. Sugli altari laterali altri quadri di Santafede, Vaccaro, Luca Giordano ed altri. Altra importante pinacoteca è al primo piano del complesso  monumentale. È una tappa importante per una visita al magnifico e unico Centro storico Napoletano incluso dall’Unesco tra i siti dichiarati “patrimonio dell’Umanità”.

Appuntamento – ore 10.30 nel cortile del Pio Monte in via dei Tribunali 253. Inizio attività culturale ore 11. E’ previsto un biglietto di ingresso al sito di 5 euro: Il costo per la visita guidata è € 7. Per soci Megaride è: € 5 Prenotazione obbligatoria Megaride – Tel. + 39 3481149647

Domenica 27 settembre – Ab Ovo. Castel dell’Ovo, un cavaliere a guardia della Sirena

castel dell'ovo

Contributo 6 euro – Con Locus Iste – Una favola antica, scritta nella sabbia delle coste Platamonie. Un donna che per amore divino si prodigò per una città intera, il canto perduto di una sirena che venne accolta e osannata, un poeta, un mago e un uovo. Tutto ciò e Castel dell’Ovo. Un gigante silenzioso e paziente che nel mare aspetta soltanto di essere rivelato agli occhi di coloro che vogliono conoscere la storia di Napoli. Storie di sante e di regine che qui hanno vissuto e che lasciato una traccia indelebile. Tra torri, cannoni e panorami mozzafiato, locus iste vi attende per farvi conoscere la storia scritta nel secolare tufo giallo napoletano.

Appuntamento – ingresso del Castel dell’Ovo, via Eldorado 3 ore 10.15 – contributo organizzativo € 6,00. Durata:  90 min Guida: Flavia. Per motivi organizzativi la prenotazione è obbligatoria e deve avvenire obbligatoriamente entro e non oltre le ore 19.00 del giorno che precede la visita.  Locus Iste 347 2374210

Domenica 27 settembre 2015 – Noi Vivi, spettacolo itinerante del Tunnel Borbonico 

tunnel borbonico

Contributo 15 euro — Con NarteA – Riflettori accesi per “Noi Vivi”, uno spettacolo itinerante ideato dall’Associazione Culturale NarteA sul palcoscenico naturale del Tunnel Borbonico di Napoli,. La data non è stata scelta a caso: quest’anno la nuova stagione‪‎ targata NarteA parte il 27 settembre, in memoria di quel giorno del 1943 in cui Napoli combatté per la Libertà, in quella che viene chiamata l’insurrezione delle Quattro Giornate di Napoli, ascrivibile tra i momenti storici più difficili vissuti dai napoletani. Dall’incisione storica ritrovata sulla parete del sottosuolo napoletano, prende vita “Noi Vivi”: una pièce teatrale, scritta da Febo Quercia per la regia dello stesso con Antimo Casertano, che promette di catapultare il pubblico nel periodo della Seconda Guerra Mondiale, in particolar modo fino alla fine dei moti insurrezionali, rivivendo proprio i luoghi che furono i rifugi bellici dove milioni di persone riuscirono a salvarsi dai bombardamenti.

Appuntamento – ore 19:15 e ore 21:00 presso ingresso in Vico del Grottone n°4 La quota di partecipazione per lo spettacolo è di €15,00 a persona, comprensiva di biglietto “percorso standard” per tornare a visitare il Tunnel accompagnati da una guida. Prenotazione obbligatoria NarteA 339.7020849 – 334.6227785  

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend